Depuratore di Monza, Brianzacque cerca due operai turnisti

Millequattrocento euro lo stipendio medio di ingresso oltre a premio di produzione e 14° mensilità. Come candidarsi

Il depuratore di Monza

BrianzAcque, primo operatore idrico in Italia per capacità di depurare le acque, cerca due operai turnisti da destinare all’impianto di Monza san Rocco. Dopo un primo bando a luglio conclusosi con l’assunzione di una sola unità, il gestore del servizio idrico integrato ha pubblicato un nuovo avviso pubblico di selezione del personale con scadenza martedì, 14 gennaio 2020.

Il contratto è a tempo determinato per un anno, con possibilità di conversione in indeterminato al termine della scadenza. Millequattrocento euro lo stipendio medio di ingresso oltre a premio di produzione e 14° mensilità. Il lavoro si articola in tre turni con rotazione sui sette giorni della settimana.

Considerati i brillanti risultati recentemente conquistati dalla monoutility dell’idrico locale nel settore della depurazione, l’offerta di BrianzAcque si configura come un’opportunità professionale, soprattutto per chi ha già alle spalle un’esperienza lavorativa nel campo della manutenzione e/o della conduzione di impianti.

Per saperne di più: www.brianzacque.it, sezione Offerte di lavoro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento