Referendum in Lombardia: si cercano 400 assistenti per il voto

Il 22 ottobre in Regione Lombardia si svolgerà il primo Referendum consultivo in Italia con votazione elettronica digitale

Domenica 22 ottobre si voterà in occasione del Referendum Lombardo per l’autonomia. Per svolgere le operazioni di voto, con la prima consultazione in Italia con votazione elettronica digitale, Manpower, agenzia incaricata per la selezione, ricerca e 7000 Referendum Digital Assistant, 400 dei quali per il territorio di Monza e della Brianza.

L'impegno richiesto sarà per il 21 e per il 22 ottobre 2017 secondo i seguenti orari: sabato dalle 15 alle 23; domenica dalle 06 alle 15 e/o dalle 15 alle 23 con eventuali ulteriori straordinari.

L’iter di selezione prevede la somministrazione di un questionario e l'eventuale erogazione di un corso di formazione gratuito on line. Tra i requisiti richiesti per la selezione ci sono la maggiore età, Diploma/laurea, possesso di uno smartphone con connessione dati per tutto il processo di selezione, formazione e attività lavorativa, possesso di account di posta elettronica unico per tutte le comunicazioni;, competenze digitali di base, buon utilizzo di internet app/posta elettronica.

Per candidarsi la pagina ufficiale delle selezioni Manpower

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Concorso di Natale Esselunga: in palio 104mila spumanti e 156mila buoni spesa

Torna su
MonzaToday è in caricamento