Lunedì, 18 Ottobre 2021
Economia

Puntualità nei pagamenti, le aziende di Monza e Brianza scarse

Penultime in Lombardia per puntualità nel pagamento dei fornitori e registrazione delle fatture: a fare peggio c'è solo Milano

Monza e Brianza dopo Milano è la provincia lombarda dove la puntualità nei pagamenti da parte delle aziende lascia un pò a desiderare.

Solo il 43% delle imprese, nemmeno la metà, effettua pagamenti in maniera puntuale. 

Sono questi i dati che emergono dallo Studio Pagamenti 2014 realizzato da CRIBIS D&B, la società del Gruppo CRIF specializzata nelle business information, che ha analizzato i comportamenti di pagamento delle imprese lombarde nel primo trimestre 2014.

In ultima posizione c'è Milano dove nel primo trimestre 2014 solo il 36,5% delle imprese ha pagato alla scadenza le fatture ai propri fornitori, mentre il 51,3% ha saldato con un ritardo fino a 30 giorni oltre il termine e il 12,2% con un ritardo superiore ai 30 giorni.

In Lombardia le imprese più in regola risultano quelle di Sondrio, con il 63,8% di aziende puntuali, Brescia dove la puntualità è del 55,5% delle aziende, Mantova con il 54,1%, Bergamo dove si registra il 53,9% di imprese puntuali, Lecco con il 52,8%, Cremona al 52,1%, Como con un tasso di puntualità del 50,1%, Varese con il 46,3%, Pavia al 43,8% e Lodi dove a pagare puntuale è il 43% delle aziende. 

A seguire Monza e Brianza e Milano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puntualità nei pagamenti, le aziende di Monza e Brianza scarse

MonzaToday è in caricamento