rotate-mobile
Economia

Un'azienda brianzola tra i migliori posti dove lavorare (con anche una pet room)

A dirlo è la Certificazione Top Employers 2023 ottenuta per il terzo anno consecutivo

Tra le oltre duemila aziende in 121 paesi nel mondo selezionate c’è anche la realtà brianzola della multinazionale Qvc. L’azienda con sede a Brugherio, leader mondiale nel videocommerce su canali tv, ha ottenuto per il terzo anno consecutivo la certificazione Top Employers 2023.

“QVC Italia ha fatto del tema benessere del proprio team uno dei valori centrali” spiegano dall’azienda. Sono 2.052 le aziende certificate in 121 Paesi del mondo. “Per QVC Italia è il benessere dei propri dipendenti e collaboratori, l’approccio bottom-up che coinvolge i team member nei processi strategici e decisionali, così come la cura e l’attenzione alle esigenze delle persone” si legge nella nota. Numerose le iniziative intraprese dall’azienda per il benessere dei dipendenti: dopo una prima fase sperimentale iniziata nel 2018 e proseguita fino al 2022, ora ha definito una propria formula di smart working che prevede per la maggior parte del team che svolge mansioni d’ufficio (360 su 500 totali) un minimo di 5 giorni al mese in presenza. Le giornate in presenza sono pensate per valorizzare le connessioni e svolgere attività di collaborazione, relazione, socialità e confronto.

“Questa evoluzione ha portato anche a un importante investimento tecnologico e all’erogazione al team di una somma di denaro per sostenere l’acquisto di strumenti per organizzare una postazione adeguata presso il proprio domicilio. Gli spazi in azienda si sono, invece, arricchiti di una collaboration room dove le persone possono dialogare, incontrarsi e rilassarsi e di una pet room che consente di lavorare in un ambiente accogliente anche per il proprio animale domestico”.

“La certificazione Top Employers, che riceviamo per il terzo anno consecutivo, è per noi motivo di grande orgoglio e la conferma di aver intrapreso una strada importante che vogliamo continuare a percorrere - sottolinea Anna Specchia, Director People Lead di QVC Italia – la realtà che stiamo vivendo è in continua evoluzione e questo ci stimola a porci nuove domande per evolvere le nostre modalità organizzative adeguandole alle esigenze del nostro team. I riconoscimenti di questo tipo rappresentano delle tappe fondamentali per celebrare successi e ripartire ancora più determinati e consapevoli dei propri valori”.

La certificazione

La Certificazione Top employers viene rilasciata annualmente alle aziende che raggiungono e soddisfano gli elevati standard richiesti dalla Hr best practices survey. La survey ricopre 6 macro aree in ambito risorse umane, esaminando e analizzando in dettaglio 20 diversi ambiti tra cui strategie risorse umane, ambiente di lavoro, selezione e inserimento di persone di talento, formazione, diversità, equità e inclusione, benessere e molti altri. Nel 2023 Top employers Institute ha riconosciuto e certificato 2.052 aziende in 121 paesi di tutto il mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'azienda brianzola tra i migliori posti dove lavorare (con anche una pet room)

MonzaToday è in caricamento