RSA Machiavelli: approcci di cura innovativi nella nuova RSA di Bernareggio

Le terapie prevederanno un approccio innovativo, con percorsi e modelli assistenziali specifici basati su personalizzazione e umanizzazione delle cure

RSA Machiavelli: a Bernareggio la struttura dedicata agli anziani, con approcci di cura innovativi
Cura, accoglienza, calore: a Bernareggio sarà presto attiva la nuova struttura dedicata alla terza età e guidata da La Villa, gruppo toscano con all’attivo 26 strutture in 5 regioni d’Italia, di cui 10 in Lombardia.

Il progetto RSA Machiavelli

Una struttura frutto di un’accurata riqualificazione di un edificio di 4 piani, in via Vivaldi, in pieno contesto residenziale: un complesso realizzato secondo canoni di edilizia sanitaria all’avanguardia, con materiali di altissima qualità, per una struttura moderna e accogliente, ricca di ambienti funzionali, luminosi - con ampie vetrate da cui si potrà godere di un verdeggiante panorama sulla campagna e le colline - dagli elevati standard alberghieri, e circondata da un ampio parco suddiviso in giardini attrezzati, per l’accoglienza di ospiti con necessità diversificate.

RSA Machiavelli: a chi si rivolge?

La struttura offrirà 160 posti letto, divisi in due unità - Rsa Machiavelli 1, 120 posti letto, ed Rsa Machiavelli 2, 40 posti letto; per accogliere - con soggiorni definitivi o temporanei e assistenza 24 ore su 24 - anziani auto e non autosufficienti, con compromissione motoria e/o cognitiva grave o media, e ospiti che necessitano di ricoveri post-ospedalieri o di sollievo familiare.

Nuovi approcci di cura

Lo staff e l’équipe multidisciplinare opereranno per garantire ai propri ospiti una vita ricca di stimoli, accompagnandoli nel recupero e/o nel mantenimento delle funzioni cognitive e sociali attraverso le cure ad hoc, in un ambiente accogliente e sicuro il cui clima familiare farà sì che gli ospiti possono sentirsi come a casa.

Le terapie prevederanno un approccio innovativo, con percorsi e modelli assistenziali specifici basati su personalizzazione e umanizzazione delle cure, che prevedono grandi punti di forza: dal favorire il risveglio naturale, alla flessibilità dei programmi di cura che pongono l’ospite al centro, incrementando la spontaneità nella socializzazione e nella comunicazione, coinvolgendo sempre attivamente i familiari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come presentare una domanda di inserimento?

Per conoscere le modalità di ingresso basta contattare l’800688736  o scrivere a rsa.machiavelli@lavillasrl.it per organizzare una visita alla struttura e un primo colloquio conoscitivo. Ulteriori approfondimenti su www.lavillaspa.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Verano Brianza, Sofia uccisa a 25 anni da ubriaco mentre attraversa la strada

  • Cesano Maderno, uomo investito mentre attraversa la strada: è gravissimo

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Incidente stradale a Verano Brianza, travolge e uccide ragazza di 25 anni

  • Coronavirus, spostamenti e vacanze: cosa si può fare (e cosa no) dal 3 giugno

Torna su
MonzaToday è in caricamento