La rivoluzione in azienda parte dalla Brianza: l'esempio di Serrature Meroni

Nell'azienda di Lentate sul Seveso è stato adottato lo strumento della proprietà diffusa dove operai, dirigenti e impiegati sono non solo lavoratoiri ma anche piccoli imprenditori e la produzione non vola all'estero ma resta in Brianza

Tutti piccoli imprenditori, tutti partecipi dei guadagni e dei rischi dell’azienda.

E’ la grande novità a cui è approdata un’azienda di Lentate sul Seveso, la Serrature Meroni, dove i dirigenti, la nuova generazione femminile della famiglia proprietaria, il partener thailandese, gli impiegati e gli operai sono tutti soci dell’impresa.

Niente più lotta di classe, nessun quarto stato ma solo partecipazione e collaborazione.

Tante parole per spiegare quello che oggi è noto come sistema di proprietà diffusa da cui però non molti si lasciano convincere.

A fare da modello per dimostrare che quest’impostazione funziona è proprio la Serrature Meroni, da 70 anni impegnata nel settore dei sistemi di chiusura meccanici ed elettronici con un fatturato da 12 milioni di euro.

E’ una soluzione che consente anche in tempi di crisi di non far volare via i capitali e gli investimenti all’estero ma di continuare a crescere in Brianza e puntare sul capitale umano di casa nostra.

Come riporta Il Corriere della Sera alla Meroni in quest’avventura si sono lanciati prima pochi temerari che hanno aperta una nuova società dove tutti sono lavoratori e insieme imprenditori ma l’idea in azienda sta prendendo piede e sta attraendo sempre più lavoratori.

“Tra le persone che hanno rilevato l’azienda sono rappresentati tutti i principali settori: produzione, amministrazione, commerciale. Ci sono sia persone arrivate negli ultimi anni, sia persone che sono nate professionalmente in Serrature Meroni e che lavorano qui da decenni” spiega l’ad di Serrature Meroni, Massimo Margareci al Corriere, “Le une e le altre rappresentano il nostro capitale umano e sono la continuità di una storia produttiva che non vogliamo vedere stritolata dalle logiche finanziarie”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento