Domenica, 17 Ottobre 2021
Economia

Monza, gli artigiani: "Raddoppiate le richieste al fondo anti-usura"

La denuncia arriva dal presidente dell'Unione Artigiani. Una spirale che, se nell'immediato risolve qualche problema, immancabilmente trascina a fondo". La richiesta media è di 100mila euro

MONZA -  "Le richieste di prestiti al nostro fondo anti-usura sono quasi raddoppiate. Anatocismo (la richiesta di interessi sugli interessi, ndr) e usura sono diventati reatà da affrontare approfonditamente anche in Brianza". A lanciare l'allarme è il presidente dell'Unione Artigiani MB Walter Mariani. "Ma si tratta solo della punta dell'iceberg: da noi arriva solo una parte di chi ha bisogno di aiuto. Spesso questi reati non vengono denunciati".

ARTIGIANI: CORSI ANTI-USURA A MONZA  E BOVISIO

CHI E' LO STROZZINO - Ma chi è lo strozzino oggi? "Bisognerebbe chiederlo alle forze dell'ordine - prosegue Mariani - Certo, è facile indovinare come chi ha la possibilità di fornire prestiti molto spesso è legato alla criminalità organizzata: questi soggetti sono gli unici ad avere ampia disponibilità di denaro, e soprattutto la capacità di riscuotere interessi elevatissimi. Ma c'è anche qualcuno che agisce da solo".

NIENTE SOLDI DALLE BANCHE - Una spirale che, se nell'immediato risolve qualche problema, immancabilmente trascina a fondo. La richiesta media da parte di chi è in  difficoltà è di 100mila euro: ma è una cifra che varia a seconda del mestiere: "Qualcuno si mette nei guai anche per molto meno".

E la pubblica amministrazione? "Sono tra i peggiori pagatori: quando va bene, pagano a 8-12 mesi, ma conosco casi in cui si è dovuto aspettare anche un anno e mezzo. Tutta colpa del patto di stabilità: a volte i Comuni i soldi li hanno, ma non possono toccarli". Niente soldi, le banche che prestano solo ai pochissimi in grado di fornire garanzie: gli artigiani non ce la fanno. "Non so quale futuro ci sarò per la nostra categoria, conclude amaro Mariani -  Nonostante le elezioni, non vedo proposte all'orizzonte, e certo una patrimoniale spaventa la categoria. Quello che è certo è che ci vorrà molto tempo per tornare ai livelli di prima".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, gli artigiani: "Raddoppiate le richieste al fondo anti-usura"

MonzaToday è in caricamento