Sabato, 16 Ottobre 2021
Economia Vimercate

Bames e Sem, lunedì sciopero per salvare 540 lavoratori

Tornano a protestare i lavoratori e i sindacalisti della RSU di Bames e SEM con Fim e Fiom della Brianza, con uno sciopero di 4 ore e un presidio davanti ai cancelli della ex Celestica di Vimercate

 

VIMERCATE Uno sciopero di quattro ore e un presidio davanti la sede della Provincia di Monza e della Brianza. In questo modo lavoratori e sindacalisti della RSU di Bames e SEM con Fim e Fiom della Brianza hanno deciso di protestare il prossimo lunedì, a partire dalle 10. 
 
 
“La giornata servirà per fare il punto della situazione sulle poche cose che si sono mosse dopo l’ultimo incontro in Provincia dell’11 aprile scorso – ha dichiarato Gianluigi Redaelli Segretario generale Fim Cisl Brianza -. Bartolini ci deve dire se la risposta di Unicredit alla proposta di un progetto e di percorso individuato è positiva, perché nelle intenzioni si dovrebbe sbloccare l’aspetto relativo al necessario finanziamento dei lavori di sistemazione ed adeguamento degli spazi esistenti per consentire l’insediamento nel sito alle società che hanno annunciato l’interesse di volerlo fare. E’ inoltre necessario che vengano presentate le società interessate ad insediarsi nel sito esistente, perché le informazioni ricevute sino ad oggi sono insufficienti. Vogliamo la re-industrializzazione del sito di Vimercate e nel contempo salvaguardare l’occupazione degli attuali 540 lavoratori”.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bames e Sem, lunedì sciopero per salvare 540 lavoratori

MonzaToday è in caricamento