rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Evento / Cazzaniga / Via Tonale

Apericena al buio con degustazione di vini

Organizzata dall'Unione italiana ciechi è in programma l'11 aprile in via Tonale

Una cena al buio alla scoperta del buon cibo e  del buon vino. L’iniziativa organizzata dall’Unione italiana ciechi di Monza e Brianza, si svolgerà l’11 aprile alle 18.30 presso la sede dell’Uici di Monza di via Tonale 4. Il programma della serata prevede la degustazione guidata di 4 vini abbinati a 4 portate differenti.

Come partecipare

La prenotazione alla cena è obbligatoria. Ai partecipanti è richiesto un contributo di 25 euro (a persona) da versare, dopo la conferma della prenotazione, a mezzo bonifico bancario su c/c intestato a Uici Onlus Mb presso Intesa San Paolo SpA, iban IT52 L030 6909 6061 0000 0002 525; causale “apericena 11 aprile” - entro e non oltre venerdì 8 aprile. È inoltre possibile prenotare recandosi presso la sede UICI (Via Tonale 4, Monza) e versando il contributo in contanti. È opportuno segnalare in tempo problemi di allergie o intolleranze ai cibi.

La finalità benefica

L’incasso della serata verrà interamente destinato al progetto “Dall’isolamento all’incontro”: corsi di stimolazione cognitiva, informatica, orientamento e mobilità, ma anche golf e degustazione di vini. Il progetto - in rete con Gs CiechiBrianza, Golf per la vita ONAV (Organizzazione nazionale assaggiatori di vino) - intende migliorare la qualità della vita delle persone non vedenti e ipovedenti non solo con corsi formativi, ma anche con attività sportive e di svago, che al contempo offrono la possibilità di sviluppare una professione, come il corso per Assaggiatori di Vino. Per informazioni e prenotazioni telefonare in segreteria allo 039.2326644, dal martedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 18 oppure inviare un’mail a uicmon@uici.it

I partner dell'iniziativa

Per la preziosa collaborazione ringraziamo: History Pub, via Cavallotti 56 a Monza, e il suo proprietario Cristian De Carluccio; Lia Magistro – sommelier e tutte le persone che hanno reso possibile l’iniziativa.

Un'esperienza unica

“L’esperienza che vi proponiamo è davvero unica - ha spiegato la presidente Silvana Oliva -. Un apericena ambientato in una sala immersa in un buio avvolgente. Verrete accolti e accompagnati ai tavoli dal personale non vedente, al quale dovrete affidarvi con fiducia, per sperimentare la curiosità e il piacere di affinare l’uso degli altri sensi. In questo caso, tutto è rovesciato. Insomma, è un invito a mangiare, bere, parlare, sentire e pensare da un altro punto di vista”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apericena al buio con degustazione di vini

MonzaToday è in caricamento