Teatro Manzoni, un weekend per i più piccoli all'insegna della musica

Sabato 22 e domenica 23 novembre si terrà la seconda edizione di "Ho preso una nota!", festival di musica e teatro-musica per bambini e ragazzi da 0 a 14 anni organizzato dal Comune di Monza

Al Teatro Manzoni di Monza

Al teatro Manzoni di Monza sabato e domenica protagonisti saranno i più piccoli e la musica

Nel weekend del 22 e 23 novembre infatti si terrà la seconda edizione di “Ho preso una nota!”, festival di musica e teatro-musica per bambini e ragazzi da 0 a 14 anni organizzato dal Comune di Monza.

Quest’anno la kermesse cade in concomitanza con la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, indetta per il 20 novembre. Il festival vuole essere un’opportunità di avvicinamento alla musica, rappresentata nei suoi diversi generi e forme espressive, rispettando i bisogni, le curiosità e i modi di ascolto delle diverse fasce d’età. L’edizione 2014 presenta inoltre, per la prima volta, iniziative rivolte e neonati e mamme in attesa. La manifestazione prevede musical, musica classica, musica per film, pop.

Si parte sabato (ore 10, replica ore 11) con il concerto-laboratorio “Musica per le mie orecchie”, per bambini da 0 ai 6 anni e mamme in attesa. Si prosegue nel pomeriggio (ore 16) con lo spettacolo di Marta Galli “Presi per il naso”, 4 – 10 anni. E si chiude alle 21, con il musical “La vera storia di Capitan Uncino”, con canzoni tratte dell’album di Bennato “Sono solo canzonette”, rivolta alla fascia 7 – 14 anni e anche adulti.

Domenica, dalle 10, sarà la volta del concerto laboratorio “Come suonano i sogni” (0-6 anni) mentre a chiusura del festival, domenica pomeriggio (ore 16), si terrà la lettura concerto “In viaggio con Mozart” di Chiara Carminati (Premio Andersen 2012), per bambini dai 5 anni ai 10 anni e adulti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Con la seconda edizione – commenta l’assessore alla Cultura Francesca Dell’Aquila – il Comune intende proseguire l’esperienza, iniziata lo scorso anno, che si pone l’obiettivo di avvicinare i più giovani alla musica in modo divertente, coinvolgente ed educativo. Perché la musica, oltre a valore culturale in sé, può essere uno strumento fondamentale nello sviluppo dei bambini e dei ragazzi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento