Concerto gratuito nei Giardini della Villa Reale per i 240 anni di storia della Reggia

La Villa Reale di Monza celebra i suoi primi 240 anni. Per festeggiare questo importante traguardo che segna una storia di quasi due secoli e mezzo dalla posa della prima pietra del complesso è stata organizzata l’iniziativa “Reggia di Monza per la Cultura”.

I Giardini Reali saranno la cornice di un susseguirsi di performance artistico culturali al fine di promuovere, valorizzare e esaltare la bellezza e il prestigio del complesso monumentale. Gli spettacoli si adatteranno alla scenografia naturale dei giardini asburgici, creando un legame armonico tra arte, musica e ambiente ponendosi l’obiettivo di accogliere il pubblico in una suggestiva ambientazione, un inedito palcoscenico che vuole abbattere le convenzionali barriere tra l’artista, il pubblico e il contesto.

Concerto gratuito venerdì 14 luglio

Venerdì 14 luglio dalle ore 21.30, la rassegna inaugura con un primo spettacolo gratuito: Passione Napoletana un omaggio all'amatissima Regina Margherita di Savoia e il suo amore per il capoluogo campano, in un dialogo tra le voci del tenore Carmine de Domenico e il soprano Antonia Terracciano. Un concerto dedicato alla riproduzione delle più belle melodie della canzone classica napoletana dove gli spettatori saranno accompagnati in un meraviglioso viaggio tra le suggestive atmosfere, i suoni e i colori della bellissima Napoli. Ingresso gratuito con PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Il calendario degli eventi

Le rappresentazioni proseguono, tra i mesi di settembre e ottobre, con una serie di spettacoli teatrali: “Uno nessuno centomila” affidato al racconto di Enrico Lo Verso che sottolinea la ricerca della propria essenza in contrasto con le tendenze quotidiane di omologazione. “Da me a Riccardo III” interpretato da Ennio Fantastichini pone l’accento sulla crudeltà del protagonista e le sue fragilità. Infine, la rassegna si conclude con lo spettacolo “Thinking Novecento”, un incontro tra brani musicali e testi narrativi per celebrare un secolo attraverso scrittori, poeti e musicisti che hanno vissuto e connotato il Novecento.

Il commento di Piero Addis

“Nell’anno della Cultura anche alla Reggia di Monza, luogo di delizia e svago della corte settecentesca, si sviluppa un programma articolato in diverse discipline artistiche. Trovano casa nei giardini, disegnati dall’architetto folignate Giuseppe Piermarini, pièce teatrali e performance musicali di alto livello, per rivivere anche solo per un istante la magia di un tempo” dichiara il Direttore Generale del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza Piero Addis

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Sagra del tortello di zucca e dello gnocco fritto

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 25 febbraio al 7 marzo 2021
    • Villa Bagatti Valsecchi
  • Sagra del tortello di zucca: a Varedo squisiti piatti e attività speciali

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 25 febbraio al 7 marzo 2021
    • Villa Bagatti Valsecchi
  • Si alza il sipario al Villoresi: in scena cento anni di teatro

    • dal 10 ottobre 2020 al 30 maggio 2021
    • Teatro Villoresi
  • Teatro Binario 7: ecco la nuova stagione teatrale

    • dal 23 ottobre 2020 al 9 maggio 2021
    • Teatro Binario 7
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    MonzaToday è in caricamento