Finale a Monza del concorso pianistico internazionale Rina Sala Gallo

  • Dove
    Teatro Manzoni
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 01/10/2016 al 01/10/2016
    17.30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Si sono concluse, giovedì 29 settembre, le tre prove che hanno decretato i tre finalisti dell’edizione 2016 del Concorso Pianistico Sala Gallo che si contenderanno il Primo Premio del valore di 15.000 euro nella prova finale di sabato 1 ottobre alle 17.30 al Teatro Manzoni di Monza.

I tre candidati che hanno superato tutte e tre le prove precedenti sono il russo Alexander Pafilov e gli italiani Federico Nicoletta e Maddalena Giacopuzzi. I tre concorrenti saranno impegnati nella prova conclusiva con l’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano diretta da Carlo Tenan che prevede l’esecuzione di un Concerto per pianoforte e orchestra a scelta: Panfilov esegue il Concerto n. 5 op. 73 Imperatore di Beethoven, Nicoletta ha scelto il Concerto in la minore di Schumann mentre Giacopuzzi suonerà il Concerto n. 1 in si bemolle minore op.23 di Čajkovskij.

Novità assoluta di questa edizione è la premiazione che avverrà in diretta subito dopo l’esibizione dei tre finalisti. Al termine delle esecuzioni la giuria proclamerà il vincitore del Primo Premio “Città di Monza” del valore di 15.000 euro e assegnerà il Secondo Premio di 7.500 euro messo a disposizione del Credito Valtellinese e il Terzo Premio di 5000 euro assegnato da “Rotary”, Monza Est e Monza Ovest. Ai tre premi per i finalisti si aggiungono: una borsa di studio offerta dall’Associazione Musicale “Rina Sala Gallo” per un importo pari a € 2.000 e assegnata attraverso il voto del pubblico in sala, un premio Bach, sempre di 2.000€, in memoria di Emma Sirtori Bonetti, per la migliore esecuzione di una composizione di Bach eventualmente presentata alla terza prova. Novità di questa edizione è un ulteriore riconoscimento riservato ai finalisti: la menzione della critica. Una giuria di critici musicali decreterà l’assegnazione di una targa dedicata da Assolombarda-Confindustria Milano Monza e Brianza alla migliore esecuzione in palcoscenico durante la serata finale del concorso.

La giuria tecnica è presieduta dal musicologo Enzo Restagno e composta da pianisti e didatti di fama internazionale: Bruno Canino, Enrica Ciccarelli, l’americano Derek Han, il coreano Simon Hwang, la cinese Jin Ju, il russo Alexey Lebedev. Direttore artistico dell’edizione 2016 è il pianista Vovka Ashkenazy. Della giuria dei critici fanno parte Enrico Girardi, Cesare Fertonani e Luca Ciammarughi. Grande successo hanno riscosso gli incontri con gli studenti del Liceo Musicale Zucchi, che hanno avuto modo di confrontarsi con i partecipanti al concorso nei due appuntamenti “Meet the Artist” organizzati dal Concorso.

Ancora tanti gli eventi collaterali che invadono la città, sempre ad ingresso gratuito, per la giornata di sabato 1 ottobre. Leggi qui gli appuntamenti per la Monza Musica Week. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Visite guidate alla scoperta degli angoli più suggestivi di Monza

    • dal 5 settembre al 12 dicembre 2020
  • Torna il tempo delle mele: raccolta nel frutteto del parco

    • Gratis
    • dal 29 agosto al 31 ottobre 2020
    • Frutteto del Parco
  • Cammino di Sant'Agostino: cinque percorsi tra storia e fede

    • Gratis
    • dal 27 settembre al 31 ottobre 2020
  • I ragazzi a scuola di arte circense

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 15 settembre al 27 ottobre 2020
    • Corte dei Frati
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    MonzaToday è in caricamento