Desio, arriva il corso per diventare 'gattare': come partecipare

Gatti randagi (da Wikipedia Commons)

Un corso per diventare 'gattare professioniste'. È quanto propone Enpa, che a Desio ha organizzato un corso di formazione gratuito per tutori delle colonie feline, articolato in due serate: il 27 novembre e il 4 dicembre.

"Hai a cuore la sorte dei gatti che vivono in colonia? - chiedono gli organizzatori -. Hai già avuto modo di aiutare qualche micio gatto senza proprietario, o magari vuoi imparare ad accudirlo al meglio?". Sono queste le domande che Enpa pone a chiunque voglia partecipare al corso. 

Durante le due serate saranno presenti tra i relatori due volontarie dell'Enpa. Il corso, a carattere teorico-pratico e organizzato da Leidaa Monza e Brianza e dal Comune di Desio in collaborazione con Enpa e Ats Brianza, è rivolto sia ai neo tutori di colonie sia a quelli già più esperti ma anche ai semplici amanti dei gatti.

Come iscriversi

Per iscriversi è possibile contattare lo Sportello Benessere Animali del Comune di Desio allo 0362-392291 il giovedì dalle 15:30
alle 17:30. Oppure andare sul link corso-gatti-e-colonie-feline-desio.eventbrite.it e portare all'evento la stampa del biglietto di registrazione per la verifica dell'iscrizione. Il corso è gratuito e aperto a tutti fino a esaurimento posti. È gradita un'offerta libera a sostegno delle colonie in difficoltà.

Locandina corso tutori colonie feline

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Corsi, potrebbe interessarti

I più visti

  • Si alza il sipario al Villoresi: in scena cento anni di teatro

    • dal 10 ottobre 2020 al 30 maggio 2021
    • Teatro Villoresi
  • Teatro Binario 7: ecco la nuova stagione teatrale

    • dal 23 ottobre 2020 al 9 maggio 2021
    • Teatro Binario 7
  • "Che Spettacolo!": al via la rassegna di teatro ragazzi

    • dal 8 novembre 2020 al 7 febbraio 2021
    • Auditorium
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento