Abbonamento annuale per i musei lombardi: 365 giorni di visite libere

Da martedì 19 maggio è possibile acquistare “Abbonamento Musei”, la card che permette di accedere liberamente, per un anno, ai siti culturali della Regione. Tutte le informazioni

La Villa Reale aderisce al progetto

Dodici mesi a disposizione per godere di tutto il patrimonio artistico lombardo. Un anno per apprezzare e ammirare musei, siti archeologici, ville, giardini e mostre. 

A partire da martedì 19 maggio è attivo in Lombardia “Abbonamento Musei”, la card che permette di accedere liberamente e ogni volta che lo si desidera, per 365 giorni dalla data di acquisto, ai siti culturali della regione aderenti al progetto.

La tessera consentirà l’accesso in oltre ottanta musei e siti di interesse storico e culturale del territorio lombardo. Il progetto nasce dalla volontà della Regione Lombardia che, in coerenza con la programmazione 2013-2018, ha previsto lo sviluppo di una “carta della cultura” per facilitare l’accesso ai musei e ai luoghi di cultura regionali, incentivarne la fruizione, favorire il miglioramento dei servizi culturali e lo sviluppo dell’attrattività del territorio nel suo complesso.

Per uomini e donne dai 27 ai 64 anni, la card costa 45 euro; per ragazzini dai 6 ai 14 anni, 20 euro; per ragazzi dai 15 ai 26 anni, 30 euro; e per gli over 65, 35 euro. In occasione del lancio è prevista una tariffa promozionale - 35 euro - per i possessori di altre tessere di circuiti culturali lombardi. 

Sarà possibile acquistare la tessera, oltre sul sito internet, in alcuni musei del circuito tra i quali il Museo del Duomo, il Museo del Novecento, le Gallerie d’Italia, la Triennale, il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci e il Museo Diocesano a Milano, il Palazzo del Podestà, il Museo del Tesoro e della Cattedrale e Pinacoteca dell’Accademia Carrara a Bergamo, il Museo di Santa Giulia a Brescia, la Villa Reale a Monza, Villa Monastero a Lecco, Museo delle Città - Palazzo San Sebastiano e Palazzo della Ragione a Mantova, il MA*GA di Gallarate, il Museo Archeologico “Paolo Giovio” a Como e altri musei che man mano stanno aderendo al circuito. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I musei che aderiscono all’iniziativa a Monza e in Brianza sono “i Musei Civici di Monza - Casa degli Umiliati” e la “Villa Reale”.

QUI TUTTE LE INFORMAZIONI E I MUSEI ADERENTI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento