Falò di Sant'Antonio a Seveso

  • Dove
    Barruccana
    Indirizzo non disponibile
    Seveso
  • Quando
    Dal 17/01/2018 al 17/01/2018
    Dalle 20.30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    facebook.com

Un fuoco caldo, la compagnia, vin brulè e dolci della tradizione. In Brianza torna la stagione del fuoco, con i tradizionali falò di Sant'Antonio.

Mercoledì 17 gennaio a partire dalle 20.30 il fuoco si accenderà a Seveso dove il Comitato folcloristico di via Zara a Barruccana ha organizzato il tradizionale Falò di Sant'Antonio. La tradizione vuole che in occasione della ricorrenza del patrono, protettore dei contadini e degli animali domestici, vengano accesi fuochi come simbolo propizio per rappresentare il risveglio della natura.

A Seveso il fuoco tornerà a rappresentare un momento di festa giovedì 25 gennaio con la Festa della Giobia quando verrà data alle fiamme la Giobiana. L'evento oltre al tradizionale falò prevede anche la degustazione del tipico risotto con la luganega.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Visite guidate alla scoperta degli angoli più suggestivi di Monza

    • dal 5 settembre al 12 dicembre 2020
  • Torna il tempo delle mele: raccolta nel frutteto del parco

    • Gratis
    • dal 29 agosto al 31 ottobre 2020
    • Frutteto del Parco
  • Cammino di Sant'Agostino: cinque percorsi tra storia e fede

    • Gratis
    • dal 27 settembre al 31 ottobre 2020
  • I ragazzi a scuola di arte circense

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 15 settembre al 27 ottobre 2020
    • Corte dei Frati
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    MonzaToday è in caricamento