Il cantautore Michelangelo Giordano presenta a Desio il suo nuovo album

Il cantore che ha fatto parlare di sé per il suo impegno artistico nella tutela dei diritti umani e civili, fa tappa a Desio con uno showcase ricco di contenuti culturali, sociali ed artistici
Il cantautore Michelangelo Giordano torna a Desio per presentare la sua nuova creatura discografica intitolata “Oltre il confine”. Durante l’evento Michelangelo Giordano eseguirà dal vivo i brani del nuovo album ed alcune canzoni dell’album d’esordio “Le strade popolari” che aveva presentato proprio a Desio e che era stato di buon auspicio visti i numerosi successi che ne erano seguiti. Infatti Michelangelo con il suo primo album, oltre ad ottenere l’attenzione dell’Università degli Studi di Milano e dell’associazione antimafia “Libera”, è riuscito persino a varcare i confini italiani portando la sua musica in Polonia ed in Georgia dove ha ritirato il premio come rappresentante della musica italiana all’estero sul palco dell’International Art Festival di Batumi. Tra i riconoscimenti più importanti ricevuti, da ricordare, il Premio Web Amnesty International per il suo impegno artistico nella tutela dei diritti umani e civili. Ha suscitato grande scalpore mediatico l’esclusione del suo brano “Chi bussa alla porta” alle selezioni del Festival di Sanremo per la quale si è aperto un processo tutt’ora in corso di cui ha parlato recentemente la trasmissione televisiva “Striscia la Notizia”. Conduce l’evento Vladimir Carrion Mosucha. Interverranno, tra gli altri, le poetesse Giusy Guarino, Patrizia Varnier, Maria Teresa Tedde ed Alba Leone.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Royal Dalì in Villa Reale

    • dal 7 dicembre 2019 al 20 novembre 2020
    • Villa Reale Monza
  • Visite guidate alla scoperta degli angoli più suggestivi di Monza

    • dal 5 settembre al 12 dicembre 2020
  • Notte al Museo alla scoperta delle opere della collezione civica

    • 1 ottobre 2020
    • Musei Civici
  • Torna il tempo delle mele: raccolta nel frutteto del parco

    • Gratis
    • dal 29 agosto al 31 ottobre 2020
    • Frutteto del Parco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    MonzaToday è in caricamento