Giampiero Bodino - Elogio del dettaglio

Dal 19 maggio 2018 al 09 giugno 2018, LeoGalleries di Monza presenta per la prima volta una mostra di GIAMPIERO BODINO dal titolo ELOGIO DEL DETTAGLIO.
Giampiero Bodino, artista visionario e maestro dell'Haute Joaillerie (è direttore creativo del colosso del lusso Richemont) dipana con la sua visione e la sua tecnica attenta al dettaglio ciò che più lo attrae.
L'incontro casuale da semplice visitatore con l'elegante bellezza del Duomo di Monzaha attivato il modus operandi di Bodino: luoghi e dettagli vengono colti e rivivono attraverso gli occhi dell'artista che lascia al suo sguardo vigile la libertà di indugiare all'interno di questo capolavoro architettonico.
Un'occasione imperdibile per sottolineare e fissare la forza del vissuto di questo luogo e per restituire una nuova serie di lavori inediti che saranno esposti alla LeoGalleries di Monza.
"Elogio del dettaglio" è una mostra su più livelli, dato che, oltre alle opere dedicate per l'occasione alla città di Monza, Leo Galleries metterà a confronto una selezione lavori di Bodino provenienti da un altro luogo icona della storia lombarda: il Museo Bagatti Valsecchi di Milano.
Non è un percorso cronologico quello che accoglie i visitatori, ma una sequenza di opere che evidenziano dettagli rintracciabili lungo il percorso ideale Monza-Milano.
Una mostra che potremmo definire quasi site specific. Le opere quasi tutte , ad eccezione di sei tele, sono realizzate con permanent maker su carta a mano, mettono in risalto l'importanza del luogo e dei ricordi in un fine gioco di rimandi .
Visionario, eclettico, poetico, Giampiero Bodino si dedica da sempre all'arte che corre su un binario parallelo rispetto alla sua attività di designer .
Attratto dal mondo, nelle sue molteplici sfumature, Bodino traccia un percorso affascinante attraverso il significato delle molte immagini che raccoglie e custodisce dentro di sé dando vita a creazioni indipendenti dalla realtà che si trasformano in chimere immaginarie. Partendo dagli scatti di oggetti o luoghi, l'artista riesce a donare una nuova identità a ciò che lo ha colpito, con un processo di risemantizzazione particolarmente seducente.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Visite guidate alla scoperta degli angoli più suggestivi di Monza

    • dal 5 settembre al 12 dicembre 2020
  • A Monza mercatini di Natale Covid free

    • Gratis
    • dal 28 novembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Piazza Carducci e piazza San Paolo
  • Si alza il sipario al Villoresi: in scena cento anni di teatro

    • dal 10 ottobre 2020 al 30 maggio 2021
    • Teatro Villoresi
  • Pagine di carta

    • Gratis
    • dal 26 settembre al 13 dicembre 2020
    • Biblioteca di Vimercate
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento