"Ritrovare Ico Parisi", mostra al Triennale Design Museum

La mostra "Ritrovare Ico Parisi" sarà presente a Monza, al Triennale Design Museum, fino al 19 marzo 2017.

L'esposizione, a cura di Roberta Lietti e Marco Romanelli, è stata inaugurata a Monza, al Belvedere della Villa Reale, domenica 15 gennaio, in occasione dei centenario della nascita di Ico Parisi. La mostra è realizzata in collaborazione con l’Archivio del Design di Ico Parisi.

“Questa mostra si inserisce in un percorso tracciato dal museo, che rivendica la continuità di una ricerca volta a rivalutare i non allineati, i sommersi, i dimenticati, da Gino Sarfatti a Piero Fornasetti, da Giotto Stoppino a Gherardo Frassa fino, appunto, a Ico Parisi, personaggio fondamentale del progetto italiano dal dopoguerra in poi” ha spiegato Silvana Annicchiarico, direttrice del Triennale Design Museum.

Parisi è stato architetto, designer, art director, fotografo, regista cinematografico, pittore e artista puro. Questa mostra, che vuole porsi come una prima riflessione e un primo omaggio al lavoro di Parisi: i curatori ne hanno privilegiato il periodo “classico” del lavoro di Parisi, ovvero dalla fine della guerra al termine degli anni ‘50, e un’unica tipologia, il tavolo. 

Del tavolo Parisi analizza le più diverse soluzioni costruttive, sperimenta materiali, si fa promotore di ricerche inusitate presso gli artigiani e gli industriali canturini. Il tavolo è per Parisi un punto focale all’interno della casa. Ecco quindi che nel Belvedere alla Villa Reale di Monza sono presentati sette tavoli di Ico Parisi dal 1948 al 1955. Ogni tavolo rappresenta una storia diversa: storia di progetto, ma anche storia di vita. E, in quest’accezione, a fianco a Ico compare necessariamente la moglie Luisa, preziosa collaboratrice e stimolatrice di molte situazioni che trovano compendio nello studio La Ruota, cenacolo progettuale e culturale inaugurato a Como nel 1947.

L’allestimento, organizzato in “stazioni” contraddistinte mediante gabbie in tubolare quadro bianco, a ricordare l’innamoramento di Parisi per l’avventura del razionalismo e dell’astrattismo comasco, cerca di restituire non solo l’importanza del singolo pezzo, ma anche un frammento di quel contorno progettualmente curato e controllato che Ico e Luisa Parisi sapevano sapientemente costruire.

INFORMAZIONI - Orari: mar-dom 10.00 - 19.00 | ven 10.00 - 22.00. La biglietteria chiude un’ora prima.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • LetterArte 2020: mostre e incontri in Galleria civica

    • Gratis
    • dal 29 ottobre al 25 novembre 2020
    • Galleria Civica

I più visti

  • Visite guidate alla scoperta degli angoli più suggestivi di Monza

    • dal 5 settembre al 12 dicembre 2020
  • A Monza mercatini di Natale Covid free

    • Gratis
    • dal 28 novembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Piazza Carducci e piazza San Paolo
  • Si alza il sipario al Villoresi: in scena cento anni di teatro

    • dal 10 ottobre 2020 al 30 maggio 2021
    • Teatro Villoresi
  • Pagine di carta

    • Gratis
    • dal 26 settembre al 13 dicembre 2020
    • Biblioteca di Vimercate
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento