"Trasparenze diverse", i vetri di Murano in mostra nella Saletta Reale della Stazione

Fino al 24 marzo a Monza sarà possibile visitare la mostra “Trasparenze diverse- I vetri di Murano” all’interno della Saletta Reale della Stazione a cura dell’associazione Amici dei Musei. L’esposizione è aperta da martedì a sabato dalle ore 15 alle ore 18.

L’intento della mostra, spiega la Presidente dell’Associazione Raffaella Fossati, è quello di fare conoscere in Lombardia l’arte del Vetro di Murano. “Arte che ha origini antichissime e conosciuta in tutto il mondo per la preziosità dei vetri e per le varie tecniche di lavorazione. Murano occupa una posizione di singolare attaccamento alle tradizioni secolari e produrre il vetro artistico continua ad esercitare un grandissimo fascino, ma rimane radicata una tradizione di carattere prettamente locale”.

La mostra rappresenta una occasione per proporre, diverse modalità di lavorazione del vetro di Murano, un artigianato ancora vivo nonostante le mille difficoltà che, grazie anche alla nuova realtà del museo recentemente inaugurato, cerca di trovare nuova linfa e forza. Durante la mostra troveranno spazio anche oggetti “storici” di collezioni private.

La collezione è stata disegnata da Ugo La Pietra, Elisabetta Gonzo, allenando Vicari Franco Poli, David Palterer e Norberto Medardi. L'evento ha ottenuto il patrocinio del comune di Monza e della Provincia di Monza e Brianza.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Visite guidate alla scoperta degli angoli più suggestivi di Monza

    • dal 5 settembre al 12 dicembre 2020
  • A Monza mercatini di Natale Covid free

    • Gratis
    • dal 28 novembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Piazza Carducci e piazza San Paolo
  • Si alza il sipario al Villoresi: in scena cento anni di teatro

    • dal 10 ottobre 2020 al 30 maggio 2021
    • Teatro Villoresi
  • Pagine di carta

    • Gratis
    • dal 26 settembre al 13 dicembre 2020
    • Biblioteca di Vimercate
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento