Raccontare il Natale, mostra all'Arengario

Da sabato 29 novembre al 6 gennaio 2015: un allestimento dedicato all'illustrazione e al fumetto sul tema natalizio. Ingresso gratuito

Un percorso attraverso la narrativa per immagini ci propone un modo gioioso di raccontare il Natale con personaggi di oggi e di ieri, risalendo nel tempo fino alle origini della Nona Arte, per festeggiare il 25 dicembre, sia secondo la tradizione religiosa che rappresenta la nascita di Gesù sia nella laica affermazione del valore umano del dono e della solidarietà.

La mostra allestita all'Arengario dal titolo "Raccontare il Natale" offre la possibilità di scoprire rarità editoriali e opere di maestri di tutti i Paesi.

Si tratta di una iniziativa a cura della Fondazione Fossati realizzata in collaborazione con l'Assessorato alle Politiche giovanili del comune di Monza.

L'allestimento sarà visibile, con ingresso gratuito, dal 29 settembre al 6 gennaio 2015.

Dieci autori rendono omaggio a questa rassegna con un disegno originale. Si tratta di Giuliana Maldini, Manlio Truscia, Marilena Nardi, Maria Grazia Quaranta, Carlo Squillante, Sandro Dossi, Elena Terrin, Bruno Bozzetto, Margherita Allegri, Alberico Motta.

L'inaugurazione è prevista per sabato 29 novembre alle ore 11.

Apertura fino al 6 gennaio 2015.

Orari: tutti i giorni, 10.00–19.00; 25 dicembre e 1 gennaio,15.00-19.00.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ingresso libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Il coronavirus torna a far paura: "Situazione può diventare esplosiva, adesso Monza rischia"

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento