A Monza tornano i mattoncini Lego in mostra e le fotografie di Steve McCurry

Il programma

Foto repertorio

Sette milioni di mattoncini per realizzare la più grande città al mondo con i Lego, le fotografie di Steve McCurry e gli scatti di Ercole Colombo, il fotografo della Formula Uno. A partire da settembre l’Arengario ospita tre grandi mostre, con due maestri della fotografia e i mattoncini più famosi del mondo.

“La stagione in Arengario propone tre grandi appuntamenti, spiegano il Sindaco Dario Allevi e l’Assessore alla Cultura Massimiliano Longo. Ercole Colombo, icona dei fotoreporter della Formula 1, Steve McCurry, uno dei più grandi maestri della fotografia contemporanea e punto di riferimento per un larghissimo pubblico soprattutto di giovani e un’esposizione spettacolare in cui saranno utilizzati più di 7 milioni di mattoncini Lego per costruire una città. Sono tre progetti di qualità che puntano su cultura e turismo, un binomio in grado di generare nuova economia e sviluppo sociale”.

Campioni nel cuore, le fotografie della F1 di Ercole Colombo

Si parte il 5 settembre con la mostra CAMPIONI NEL CUORE. Ercole Colombo, il fotografo della Formula 1 che presenta 60 immagini in un racconto che tocca tutta la sua lunga carriera. Un rapporto con la sua città e con l’autodromo iniziato giovanissimo grazie al padre che lo portò, all’età di sei anni, a vedere le prime gare quando i campioni erano Giuseppe Farina, Alberto Ascari e Juan Manuel Fangio. Unire la passione per le corse alla fotografia è stato naturale, come ci conferma lo stesso Colombo: «Ho conosciuto tanti piloti e molti sono diventati miei amici. I piloti degli anni Sessanta erano delle vere leggende per me». Tra i suoi legami speciali quello con la Ferrari, collegato a due momenti importanti della sua carriera: la vittoria nel 1979 del Premio Dino Ferrari l’Oscar per i fotografi di Formula 1, e una delle immagini a cui è più legato, quella dove Enzo Ferrari bacia sulla testa Gilles Villeneuve in maniera affettuosa e paternale a testimonianza di quanto il Drake tenesse a lui. La mostra, curata da Giorgio Terruzzi ed Ercole Colombo, organizzata e prodotta da ViDi insieme con il Comune di Monza, raccoglie le immagini dei protagonisti della Formula 1 realizzate dal fotografo monzese in oltre 700 Gran Premi.

Mattoncini Lego in Arengario

Dal 5 ottobre al 6 gennaio 2020, tornano dopo il grande successo ottenuto con la mostra Star Wars alla Villa Mirabello del Parco di Monza, i mattoncini LEGO® con il progetto City Booming.  Ideata da LAB Literally Addicted to Bricks, che l’ha prodotta con Vidi, organizzata da Giuliamaria e Gianmatteo Dotto Pagnossin, “City Booming Monza”, nasce dalla fantasia di Wilmer Archiutti, fondatore di LAB, laboratorio creativo di Roncade, in provincia di Treviso, che realizza forme e architetture di LEGO®. La mostra condurrà i visitatori nella più grande città al mondo costruita con oltre 7 milioni di mattoncini e 6000 mini figure, un enorme diorama di 60 metri quadri, dove non mancheranno il centro commerciale, la pasticceria, il negozio di giocattoli e quello di animali, il cinema, le pinacoteche, e ancora, il quartiere residenziale con il barbiere e l’ufficio dell’investigatore privato intento a consultare le mappe con la lente d’ingrandimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Leggere", le fotografie di Steve McCurry

Per finire, dal 18 gennaio al 13 aprile 2020, l’appuntamento è con un altro grande maestro della fotografia: Steve McCurry. Organizzata e prodotta da ViDi, con Civita e SudEst57, Steve McCurry. Leggere, questo il titolo della mostra, è un tributo ai lettori che il fotografo statunitense ha ritratto in quarant’anni di carriera. Curata da Biba Giacchetti, presenta 70 fotografie che ritraggono persone di tutto il mondo, assorte nell'atto intimo e universale della lettura, insieme alle foto che McCurry ha voluto per le copertine dei suoi libri. La rassegna comprende inoltre un video sull’attività di McCurry e una selezione di citazioni letterarie sul tema della lettura, scelte da Roberto Cotroneo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alunno positivo: cosa succede ai suoi compagni (e ai loro genitori)

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Una domenica dal sapore medievale, tra i borghi e i castelli della Lombardia

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Dove andare a fare castagne senza allontanarsi troppo da Monza

  • Diesel vietati a Monza e in Lombardia: la nuova data. Sì allo smart working con Pm10 alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento