“Parole dipinte”: serata dedicata a Clara Woods con mostra pittorica e spettacolo teatrale

Clara Woods è un’artista fiorentina di 13 anni con una storia speciale alle spalle e un brillante futuro che sta costruendo a colpi di pennello. Clara, infatti, non può parlare a causa di un ictus perinatale ma conosce tre lingue (italiano, inglese e brasiliano) e usa le dita per comunicare con il mondo e pennello e colori per esprimere i suoi stati d’animo.

Nel corso dell’ultimo anno Clara ha esposto in Giappone, a Miami, a Roma, a Londra e il prossimo 5 ottobre sarà ospite della Cooperativa Sociale Lambro a Monza (MB), per una riproposizione di “Parole Dipinte” esposizione pittorica e spettacolo di e con Lavinia Costantino - attrice, formatrice teatrale, danzaterapista ed esperta nell’utilizzo della narrazione in contesti terapeutici - che ha scelto di raccontare la storia di Clara sotto una forma artistica differente rispetto alla pittura, con l'obiettivo di raggiungere un’audience sempre più ampia.

Lo spettacolo racconta la storia polifonica di una famiglia, di una comunità e di un paese (Calenzano, provincia di Firenze) che ammirano e sostengono Clara, che insieme a lei crescono, vincono, perdono e dialogano. Attraverso l’intreccio tra i suoi dipinti, che fanno da sfondo, e il racconto, gli spettatori vengono accompagnati in una narrazione intensa, quotidiana ma anche straordinaria, in cui riconoscere se stessi nelle emozioni e nelle vicissitudini di Clara, scoprendo che disabilità è solamente una parola, non una categoria dell’esistenza.

“In occasione del nostro trentacinquesimo anniversario - spiega Giuseppe Pellegrino, responsabile marketing e pubbliche relazioni della Cooperativa -, per valorizzare il nuovo Cse “Realizzabili Inclusioni”, ci è sembrato naturale e spontaneo includere uno spettacolo sulla diversità, a dimostrazione che la condizione di disabilità può essere concepita come una risorsa per tutti, da cui trarre spunto per vivere la quotidianità serenamente”.

La Cooperativa Sociale Lambro è una Onlus che lavora quotidianamente sul territorio per stimolare l’accoglienza, favorire la crescita di una cultura di solidarietà, nonché svolgere un’azione di stimolo alle forze politiche, affinché si facciano carico delle istanze di fasce deboli di utenza e in particolare di persone con disabilità.

“Clara e io - racconta Lavinia Costantino - siamo felici di partecipare a un evento che rilancia un'idea di disabilità non legata ai limiti, ma alle risorse e alla partecipazione alla collettività. Crediamo che ogni passo che favorisce l'inclusione non vada solo a favore di chi vive situazioni in cui la diversità viene penalizzata, ma sia una tappa per costruire una società più gentile e accogliente in cui chiunque si senta accolto e valorizzato nella sua unicità”.

Tra i quadri in mostra in occasione della serata monzese ci saranno “Miami Beach”, ispirato dal viaggio fatto da Clara a Miami che l’ha portata a esporre nell’importante occasione internazionale di Art Basel, “Chaotic Bird”, uno degli esperimenti dell’artista di pittura naturalistica en plein air e “Guardami meglio”, il pezzo più adatto all’occasione, con cui Clara chiede di “guadarla meglio” per vedere ciò che c’è oltre la sua disabilità.

“So che è difficile separare la sua arte dalla sua disabilità - spiega a questo proposito mamma Betina Genovesi - ma prima di tutto Clara è Clara. La disabilità è solo una delle sue sfaccettature, non è sicuramente quello che la definisce e non è l’elemento decisivo per capirla e conoscerla”.

Un successo, quello di Clara, che si esprime anche nel crescente seguito che la pittrice sta raccogliendo sui social network. Conta, infatti, su oltre 26mila follower su Instagram e 14mila su Facebook che la supportano con grande entusiasmo e per i quali lei riesce a essere di grande esempio e ispirazione, aiutandoli a trovare nel racconto delle sue giornate la motivazione per sperimentare la propria vena artistica o anche solo per tornare a sorridere.

L’appuntamento con la mostra, a ingresso gratuito, è a partire dalle ore 17.00 mentre lo spettacolo sarà alle 20.30, sempre presso la Sala Stella Polare della Cooperativa Lambro in via Montecassino 8 a Monza.


Per approfondimenti:
www.clarawoods.art
www.instagram.com/woods_clara

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Royal Dalì in Villa Reale

    • dal 7 December 2019 al 20 November 2020
    • Villa Reale Monza
  • A Lissone cinema sotto le stelle nel cortile della scuola Buonarroti

    • Gratis
    • dal 7 July al 1 September 2020
    • Scuola Buonarroti
  • Street food e fontane danzanti: tre giorni di festa e di buon cibo

    • Gratis
    • dal 28 al 30 August 2020
    • Piazza Oldrini, Sesto San Giovanni
  • Arte e cultura per tornare a vivere la città: torna Seregno d'estate

    • dal 28 June al 13 September 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    MonzaToday è in caricamento