Eventi

Risottata benefica in piazza contro la Sla

Nel menù tre risotti. I fondi verranno devoluti anche al Progetto Slancio

Un gustoso e fumante piatto di riso cucinato al momento che soddisfa il palato e permette di donare un sorriso e una speranza ai malati di Sla (Sclerosi laterale amiotrofica).

Torna per il sesto anno un sorriso contro la Sla, risottata in piazza a Monza organizzata dall’associazione Ti dò una mano Onlus per raccogliere fondi contro la Sla.

L’appuntamento è per sabato, 2 ottobre, dalle 11 e per tutta la giornata in piazza Roma. Uno straordinario team di cuochi e di volontari sarà ai fornelli per preparare senza sosta i gustosi piatti.

Saranno tre le specialità tra cui scegliere: risotto alle fragole; panissa vercellese (fatta con riso, pancetta, salsiccia e fagioli); e risotto con taleggio, cipolla caramellata e noci.

Un piatto di riso e un bicchiere di vino costeranno 6 euro. I fondi raccolti verranno devoluti al Centro clinico NeMO di Milano e al progetto Slancio di Monza. Quest’ultimo accoglie e segue non solo persone colpite dalla Sla, ma anche pazienti in stato vegetativo.

L’iniziativa è stata patrocinata dal Comune di Monza, dalla Fondazione della Comunità di Monza e Brianza, e dalla Pattuglia Colico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risottata benefica in piazza contro la Sla

MonzaToday è in caricamento