Monza Rally, c’è anche Selvaggia Lucarelli: correrà con Luca Betti

La giornalista e opinionista parteciperà al weekend monzese facendo da copilota a Luca Betti. E i due “promettono battaglia” a Valentino Rossi

La Lucarelli correrà con Betti - Foto Facebook

Non soltanto Valentino Rossi o Tony Cairoli, due mostri degli sport a motore. Ci sarà anche un altro grande ospite, forse un po’ meno abile nella guida rispetto ai due, al Monza Rally Show che andrà in scena in Autodromo da venerdì 27 novembre a domenica 29 novembre

A indossare guanti e casco, infatti, sarà anche la giornalista de “Il Fatto Quotidiano” e famosa opinionista, Selvaggia Lucarelli. 

“Amici, conoscete bene le mie perplessità sul mondo maschile e la mia weltanschauung sui rapporti con l'altro sesso - ha scritto l’autrice di “Stanza Selvaggia” su Facebook -. Sapete anche che ormai tendo a fidarmi di un uomo quanto vi fidereste a chiamare Diprè come babysitter, per cui ho deciso che era ora di prendere questa faccenda di petto prima di ridurmi tutte le sere a scendere con la vaschetta sotto casa a dar da mangiare ai gatti, dopo aver sbraitato davanti a Del Debbio in TV . Serviva qualcosa di forte, serviva qualcosa per cui io mi decidessi a rinunciare alle mie riserve nei confronti del mondo maschile e ad abbandonarmi con fiducia all'altro sesso”.

E allora ecco la scelta, coraggiosa. “È per questo che ho deciso di dire di sì a Luca Betti e alla sua proposta di correre con lui al rally di Monza venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 (correrà anche Valentino Rossi e tanta bella gente). Io sarò copilota di Luca, chiarendo che nel mio caso l'accezione di copilota è "quella che non fa una cippa a parte godersi l'esperienza di sentire l'adrenalina in circolo" e considerato che io sono sempre stata quella che al lunapark considerava la ruota coi cavalli un'esperienza un po' troppo estrema, capirete che questo mio "sì" ha un certo peso”. 

La coppia non parte già sconfitta. Anzi. I due hanno intenzione di dare battaglia, soprattutto a Valentino. “Detto ciò, ho già chiesto a Luca, nel caso di sfida a due con lui, di stringere in curva Valentino Rossi così magari apre lo sportello, ci da' una ginocchiata e abbiamo la stampa addosso fino al 2018”, ha scherzato la Lucarelli. 

E’ stato lo stesso Betti, poi, a spiegare com’è nata la strana coppia. “Un anno fa, proprio in occasione della scorsa edizione di questa gara, ho avuto la fortuna di conoscere Selvaggia Lucarelli ma poi, per quasi un anno, non ci siamo più visti. Nel frattempo però ho osservato con molta curiosità ciò che postava, scriveva ed esprimeva. A un certo punto, al suo ennesimo attacco al genere maschile, ho sbottato e ho deciso di affrontare la situazione. Ho tirato fuori il mio coraggio, più di quello che ci vuole per infilarsi "in piena" sulla vecchia parabolica di Monza, le ho scritto, ci siamo rivisti e ho provato a dirle la mia - racconta il pilota imprenditore -. Gli uomini single della mia età non sono tutti fedifraghi, eterni Peter Pan o serial killer a piede libero. C'è anche del buono in noi.

“Come nel Tango Argentino, penso che, nella vita, gli uomini debbano condurre con fare deciso la danza e le donne renderla così incredibilmente meravigliosa. Io purtroppo non so ballare ma qualcosa so condurre: una macchina da corsa. Non so se l'ho convinta - conclude Betti -, ma Selvaggia ha accettato il mio invito e adesso, sono sincero, non vedo l'ora di danzare, pardon, gareggiare, insieme a lei, questo week end, al rally di Monza”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento