Non solo Reggia, per Ville Aperte aprono le porte 11 luoghi storici a Monza

Tra questi anche sei beni inediti tra cui il cantiere al teatrino di corte della Reggia, i Giardini Reali e la Biblioteca capitolare del Duomo

E’ tutto pronto per una nuova edizione di “Ville Aperte in Brianza”. La kermesse che apre al pubblico eccezionalmente beni e gioielli del territorio per splendide visite guidate alla scoperta delle bellezze brianzole si arricchisce di novità e a Monza cresce l’offerta delle aperture al pubblico. Sono 11 i luoghi storici del capoluogo che quest’anno spalancheranno le porte ai visitatori. E sei di questi lo faranno per la prima volta: si tratta dei cantieri dei restauri al teatrino di Corte della Reggia, i Giardini Reali, Villa Mirabello, la Biblioteca capitolare del Duomo e la sua Torre Longobarda. Nuova anche la visita guidata “la città sul Fiume”, con un’attenzione particolare al tema dell’acqua, anche come preziosa risorsa ambientale. 

“Ville Aperte è diventata da tempo la principale manifestazione culturale del nostro territorio – spiega il Sindaco Dario Allevi, Presidente del Consorzio Villa Reale – Accendere i riflettori sui beni monumentali significa mettere in luce il vasto patrimonio di storia, natura e cultura della città che ne segna in modo indelebile l’identità”. 

Le aperture speciali alla Reggia di Monza

 Il gioiello monzese per eccellenza, la Villa Reale, è pronta ad accogliere i visitatori. In occasione della manifestazione Ville Aperte la Reggia di Monza offre diversi percorsi guidati alla scoperta del complesso monumentale. Dalla visita agli Appartamenti Reali al Primo Piano Nobile al Teatrino di Corte, eccezionalmente aperto al pubblico per offrire ai visitatori la possibilità di ammirare i lavori di restauro. Dalla Passeggiata Reale nei Giardini Reali in collaborazione con la Delegazione FAI di Monza alle visite guidate alla Villa Mirabello promosse all’interno della manifestazione Il Festival del Parco di Monza.

La Biblioteca del Duomo

Sono più di 1000 i volumi sono custoditi nella Biblioteca capitolare del Duomo di cui 250 i codici manoscritti: un vasto patrimonio librario che si schiude per i visitatori di Ville Aperte. Sarà possibile, inoltre, ammirare un panorama insolito sui tetti di Monza dalla sommità della Torre Longobarda, grazie a un percorso di visita affascinante che si snoda sia all’interno che all’esterno della struttura.

I Musei Civici

 Il 22 e 29 settembre i Musei Civici propongono il percorso teatralizzato “Sui passi della Monaca di Monza” con partenze fin dalle ore 11.00 dalla sede del museo per raggiungere i luoghi manzoniani attraverso le vie della città, rievocando le vicende storiche e letterarie. Tutti i dettagli e gli appuntamenti speciali dei percorsi guidati sono online su www.museicivicimonza.it.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura al mercato di Macherio, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Auto si ribalta in Valassina, soccorsi tre ragazzi: l'incidente nella notte a Carate Brianza

  • Litiga con la fidanzata poi cerca di farla finita: 37enne salvato a Monza

  • Sgomma con l'Audi presa a noleggio in piazza e investe un uomo: incidente a Monza

  • Schianto frontale allo svincolo della Valassina a Verano Brianza: soccorsi diversi bambini

  • Omicidio a Cernusco, uomo ucciso nei box del condominio: freddato in auto a colpi di pistola

Torna su
MonzaToday è in caricamento