Flash mob del collegio Bianconi di monza: "Je suis Paris"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Più di 150 studenti del Collegio Bianconi di Monza, dalla primaria al liceo linguistico, hanno ballato sabato mattina alle h. 11.30 in Piazza dell’Arengario e, quello che doveva essere semplicemente il flash mob dell’Istituto per annunciare gli open day di sabato 21 e 28 novembre, si è trasformato in un momento di toccante solidarietà per le vittime di Parigi.

I ragazzi sono stati guidati ed accompagnati dai loro insegnanti e dalla Madre Superiora, Suor Marlina Abondio che al termine del flash mob ha dichiarato: “Per un attimo abbiamo pensato di annullare tutto, poi non ci sembrava giusto per lo sforzo che per più di un mese i nostri ragazzi hanno profuso in questa iniziativa. Ma gli attacchi di Parigi non potevano non segnare questo momento che avevamo immaginato di festa. Dalle 7.30 a scuola i ragazzi si sono mobilitati per stampare la bandiera francese sui cappellini e i cartelli “JE SUIS PARIS” che hanno reso questo semplice balletto un gesto di forte vicinanza alla Francia e alle sue vittime innocenti”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento