Scuola

Assegni e buoni libro: a Lissone, gli studenti possono ricevere fino a 300 euro

Assegni per lo studio da 300 euro e buoni libro da 120 euro: tutti i requisiti per partecipare al bando indetto dal comune di Lissone

Assegni per lo studio e buoni libro: il comune di Lissone ha deliberato i criteri per l'erogazione dei sostegni allo studio, destinati agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado statali e paritarie.

Gli assegni, cinquanta in totale, avranno un importo di 300 euro cadauno. I buoni libro saranno invece trenta dal valore di 120 euro l'uno. 

Gli assegni di studio e i buoni libro saranno attribuiti con principi che terranno conto – nel caso degli assegni di studio – sia del merito scolastico dello studente, che delle condizioni economiche della famiglia. I buoni libri saranno invece assegnati a quegli studenti, esclusi dall’attribuzione degli assegni di studio, che abbiano ottenuto i punteggi più alti sulla base del solo merito scolastico, in continuità con i precedenti anni.

Il bando per ottenere buoni e assegni si aprirà giovedì 7 gennaio e sarà attivo fino all'1 marzo, sul sito Internet del comune di Lissone. Per iscriversi, è necessario essere residenti nel comune di Lissone, essere iscritti all’anagrafe della popolazione da almeno due anni e non aver compiuto 21 anni d’età.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegni e buoni libro: a Lissone, gli studenti possono ricevere fino a 300 euro

MonzaToday è in caricamento