Scuole superiori in Brianza, il sito e l'app per agevolare gli studenti nella scelta

Il sito dalla nuova veste grafica e l'app di facile consultazione contengono tutte le possibilità formative, le novità, una mappa delle scuole e dei centri di formazione

Fino al 25 gennaio 2021 sono aperte le iscrizioni online per l’anno scolastico 2021/2022, che potranno essere effettuate sulla pagina dedicata del Ministero dell’Istruzione. 

Per aiutare studenti e famiglie nella scelta del percorso dopo le scuole d’obbligo, la provincia di Monza e della Brianza offre agli studenti e alle famiglie uno strumento per orientarsi tra le propost. È la Bussola, la guida all’Istruzione Superiore e alla Formazione in Brianza, che quest’anno presenta una nuova veste grafica e una app dedicata di facile consultazione, con le varie possibilità formative, le novità, una mappa delle scuole e centri di formazione professionale e tutte le altre informazioni utili.

Nella Bussola sono raccolti tutti gli indirizzi e i percorsi inseriti nel Pof della Provincia e approvati con decreto n.3710 del 26.10.2020 da parte di Regione Lombardia.

Per l’istruzione superiore sono stati confermati gli indirizzi che nel tempo hanno ottenuto buoni risultati in termini di iscritti e di performance formative ed occupazionali in relazione all’evoluzione di profili professionali richiesti. Per quanto riguarda la formazione professionale anche quest’anno sono oltre 100 i corsi che saranno attivati sul territorio (triennali e quarti anni) nei centri di formazione professionale del territorio. Una delle novità, la sperimentazione di un corso dedicato all' "Operatore della gestione delle acque e risanamento ambientale” presso il Centro di Formazione Terragni di Meda.

“Coniugare i bisogni formativi con i trend del mercato è uno degli obiettivi che abbiamo inserito nel patto BrianzaRestart, perché sappiamo che per rimettere in moto il tessuto economico colpito dalla pandemia sarà ancora più necessario creare un ponte vero tra la scuola e il mondo del lavoro: occorre fare scelte obiettive che già dai banchi di scuola possano permettere a ciascun alunno di iniziare a costruire il proprio percorso. Questa lunga e perdurante crisi ci sta aprendo nuove prospettive che è importante cogliere: oggi più che mai istruzione e formazione sono riconosciute come fondamento della ripartenza e non esistono percorsi di serie a o serie b e tra le pagine della Bussola è racchiusa tutta la ricchezza dell’offerta del territorio. Sappiamo che molti ragazzi insieme alle proprie  famiglie hanno già deciso quale sarà il percorso dopo la terza media: il mio invito è di consultare comunque la nostra guida online, anche attraverso la app, per poter indirizzare meglio le scelte, anche riguardo la  seconda opzione prevista nelle iscrizioni. Il Covid, e quindi il bisogno di organizzare gli spazi scolastici diversamente,  potrebbe influenzare anche i metodi di selezione da parte delle scuole e quindi è bene avere un quadro preciso delle tante opzioni" ha commentato Luca Santambrogio, presidente della provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come ottenere il bonus da 2000 euro per gli studenti

Torna su
MonzaToday è in caricamento