Come ottenere il bonus da 2000 euro per gli studenti

Il Bonus Universitari 2021 consiste in 2000 euro per gli studenti universitari e in 1000 euro per gli iscritti ai corsi post-laurea. Ecco come ottenerlo

Buone notizie per gli studenti universitari (e per i loro genitori!): la Legge di Bilancio 2021 ha introdotto il cosiddetto "Bonus Universitari 2021".

Il contributo economico è riservato agli studenti iscritti presso gli atenei italiani, a chi frequenta conservatori, accademie di Belle Arti e corsi post-laurea. E non è legato al reddito.

Ma come funziona e come richiederlo? Scopriamolo insieme?

Come funziona il Bonus Universitari 2021

Il Bonus Universitari 2021 consiste in 2000 euro per gli studenti universitari e in 1000 euro per gli iscritti ai corsi post-laurea.

Ad ogni studente verrà assegnato un punteggio basato sia sul coefficiente economico (il reddito della famiglia) che sul profitto (la media ponderata dei suoi voti).

I punteggi legati al reddito, e dunque all'ISEE, saranno i seguenti:

  • ISEE inferiore a 8mila euro: 14 punti
  • ISEE da 8mila a 16mila euro: 11 punti
  • ISEE da 16mila a 24mila euro: 9 punti
  • ISEE da 24mila a 32mila euro: 6 punti
  • ISEE da 32mila a 40mila euro: 4 punti
  • ISEE superiore 40.000mila euro: 2 punti

Al punteggio così ottenuto, si sommerà il punteggio legato alla media dei voti ottenuti dallo studente nell'anno scolastico 2018/2019.

Bisogna però rispettare alcuni requisiti:

  • essere in regola con gli esami
  • avere una media ponderata dei voti non inferiore a 24/30 (oppure un voto di laurea superiore a 92/110 per chi è iscritto a un corso post-laurea)

Le richieste per il Bonus Universitari potranno essere avanzate dal 27 gennaio all'1 marzo sul sito Inps.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
MonzaToday è in caricamento