Gelsia aderisce alla 26° Campagna Nazionale Qualità e Innovazione

La Campagna Nazionale Qualità, sottoscritta da centinaia di aziende, torna per la 26° edizione con un movimento di opinione e impegno

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Una vera politica per la Qualità richiede un impegno continuo. Con questo obiettivo, torna la Campagna Nazionale Qualità e Innovazione "Noi ci siamo", promossa dal Gruppo Galgano. Un evento che chiama a raccolta le aziende italiane, di ogni settore e dimensione, che riconoscono il valore di questi due approcci manageriali per lo sviluppo del Sistema Italia.

Dai primi di novembre, la Campagna Nazionale Qualità sarà pubblicata su quotidiani e riviste/affissioni ed esposta in occasione dei numerosi eventi in programma per dibattere contenuti e testimonianze aziendali.

Perché Gelsia ha aderito a una Campagna Nazionale di Comunicazione per Qualità e Innovazione? Perché la Qualità è un valore che non ha tempo, non passa mai di moda e ha sempre più un valore etico. E' un punto saldo del fare impresa, perché dobbiamo recuperare terreno su molti fronti del nostro Fare Sistema Italia.

Gelsia è da sempre impegnata a promuovere la qualità all'interno della propria organizzazione Aderire ad una campagna di rilievo nazionale testimonia il nostro costante impegno al miglioramento e all'innovazione.

La Campagna di Comunicazione Galgano ha già ottenuto i Patrocini dei Ministeri Sviluppo Economico, della Difesa e della Pubblica Amministrazione e Semplificazione. E' una iniziativa ancora unica nel suo genere in Italia e si distingue, perché risponde a un richiamo internazionale di ampio respiro. Riempie un vuoto culturale e istituzionale rispetto ad altri Paesi, riunisce il tessuto intorno a un valore di carattere sociale un gruppo di sensibilità aziendali, è fonte di aggregazione, di confronto e di arricchimento culturale.

Il cambiamento epocale in corso sta facendo emergere, infatti, nuovi paradigmi produttivi, organizzativi e socio-culturali, che sempre più ci portano verso tre direzioni: dalla Quantità (opulenza) alla Qualità sostenibile, intesa come "cura" delle cose, delle persone, del tempo e dello spazio; forte spinta verso una Innovazione Sistematica Continuativa; nuova capacità di comprensione, condivisione, comunicazione.

Qualità e Innovazione, due grandi segreti dell'Eccellenza, vanno quindi guardati con occhi nuovi: non sono più fatti tecnici, bensì forze pervasive che devono coinvolgere tutta l'azienda.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento