Giovedì, 23 Settembre 2021
Green

Rifiuti abbandonati ovunque: l'indignazione della rete

Numerose le segnalazioni sui social di immondizia abbandonata per le vie di Monza

Foto dalla pagina Facebook "Monza Segnalazioni"

Il nuovo sport di (alcuni) monzesi? Abbandonare i rifiuti. Ingombranti o casalinghi non fa differenza: strade, giardini, prati e viali sono diventati i nuovi contenitori dei rifiuti a cielo aperto.

Numerose le segnalazioni che da tempo vengono raccolte sui gruppi social. Sulla pagina Facebook “Monza Segnalazioni” si susseguono le immagini del degrado, dal centro alla periferia. Senza rispettare neppure monumenti e angoli riservati ai bambini.

Scorrendo i post degli ultimi sette giorni è un reportage di immondizia abbandonata ovunque. Ai Boschetti Reali cestini vuoti e fuori sacchetti di plastica, carte e residui di cene e di merende consumate sulle panchine.

In via Lamarmora, invece, c’è la consuetudine di abbandonare i sacchetti proprio a bordo strada. Una cattiva abitudine che, secondo l’indicazione dell’utente che l’ha segnalata, continuerebbe da tempo. Una ventina di sacchetti di plastica chiusi e ammassati lungo la strada. L’indicazione è quella di un maggior presidio, consigliando maggiori passaggi da parte delle Gev (Guardie ecologiche volontarie).

Vero e proprio vandalismo invece alla montagnetta di via Sorteni: cestino rotto e immondizia buttata ovunque.

L’abitudine a non utilizzare i cestini è diffusa anche in via Ambrosini: plastica, vetro, umido e carta bagnata abbandonata sulla strada. Idem nei giardinetti di via Maroncelli dove dopo una serata di chiacchiere e pizza sulla panchina i rifiuti vengono abbandonati in mezzo all’area verde.

Poi situazioni eclatanti di degrado davanti ai contenitori gialli per la raccolta dei vestiti: in via Monte Bianco è impossibile raggiungere il contenitore, davanti valigie accatastate, sacchetti e sacchi.

Ma accanto a chi sporca c’è anche chi, e sono in molti, cercano di mantenere pulito. I componenti del gruppo Controllo di Vicinato hanno attivato anche un servizio di monitoraggio delle discariche abusive avvisando poi la ditta Sangalli per il ritiro.

Alcune domeniche al mese il comitato locale dell’associazione Plastic Free organizza, soprattutto nelle periferie, raccolte di immondizia abbandonate lungo le strade o nei campi. Domenica 16 maggio hanno raccolto una tonnellata di immondizia abbandonata a pochi passi dall’ospedale San Gerardo.

Infine ci sono i gruppi “Corro col guanto” e “Cammino col guanto” che da mesi, in modo totalmente autonomo e volontario, durante le uscite al Parco o in giro per la città raccolgono quello che i maleducati gettano per terra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti abbandonati ovunque: l'indignazione della rete

MonzaToday è in caricamento