La carne piacentina "conquista" la Brianza

Grande successo per il desk del Consorzio "La Carne che Piace" presente a Monza, sesta tappa del Lombardia Expo Tour

Il banchetto

"Conosciamo Piacenza per i vini e i salumi, ora verremo anche per la carne". E’ stato quasi unanime il commento di molti lombardi che l'altra mattina, 5 luglio, si sono informati al desk del Consorzio La Carne che Piace presente a Monza, sesta tappa del Lombardia Expo Tour.

Molte le persone che hanno ritirato le brochure informative, oltre ad alcuni gadget come borse di tela, capellini da cucina o grembiuli, al banchetto allestito in Piazza Trento e Trieste, iniziativa proposta dal quotidiano ilGiorno. Soddisfatto il presidente del Consorzio, Giampaolo Maloberti: «Ciò che propone il Consorzio è piaciuto e tanti hanno detto che verranno a visitare i negozi, le aziende e i ristoranti convenzionati quando torneranno sulle nostre colline. E mi ha fatto piacere constatare come tanti lombardi conoscano le nostre vallate. Ha colpito anche il modo in cui alimentiamo gli animali e come ce ne prendiamo cura allevandoli all’aperto, ma anche come obblighiamo macellai e ristoratori a una frollatura di tre settimane. Questa prima uscita al di fuori della nostra provincia è stata un successo, ora ci attrezzeremo per le prossime».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A spiegare la bontà della nostra carne c’era anche un allevatore del Consorzio, Claudio Casonato, con la figlia Giorgia e il nipote Mattia. Giudizio positivo anche da parte del presidente della Provincia, Massimo Trespidi, che da subito ha creduto nel progetto: «E’ la dimostrazione che la Provincia ha investito su una buona iniziativa. Essere all’interno dei Lombardia Expo Tour è il passo concreto per portare un’altra delle nostre eccellenze all’Esposizione universale del 2015». L’assessore provinciale all’Agricoltura, Manuel Ghilardelli guarda avanti: «Il riscontro è stato positivo. Ora mi auguro che si realizzi una più stretta collaborazione tra due prodotti tipici del territorio: vino e carne, un connubio di sicuro successo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In vacanza in Romagna vince 500.000 €: il proprietario del bar la riaccompagna in Brianza

  • Alla scoperta dei paradisi lombardi, per sentirsi come ai Caraibi (o quasi)

  • Birra, film, concerti e gite nelle grotte: ecco che cosa fare nel weekend a Monza e Brianza

  • Incendio a Brugherio, fiamme devastano un camper: alta colonna di fumo nero

  • Omicidio in Brianza, strangola la moglie a letto e finge caduta: donna muore in ospedale

  • Tangenziale Est, chiusi per due settimane gli svincoli in Brianza tra Vimercate e Arcore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento