Ciliegi in fiore, la Brianza sboccia: dove ammirare il magico spettacolo dell'hanami

Ciliegi in fiore nel Parco di Monza (Instagram@mo_tre)

"Ci sono fiori dappertutto per chi è capace di vederli" diceva Matisse. E in questi giorni di inizio Primavera a qualcuno sarà capitato di assistere al magico spettacolo dell'Hanami, la fioritura dei ciliegi, che proprio in questo periodo sta cominciando.

La natura si risveglia e anche Monza e la Brianza si stanno colorando di nuovi boccioli e di alberi in fiore. Nel Parco qualcuno ha già immortalato i primi candidi fiori spuntare sui rami nei prati verdi e nei boschi nella zona nord, nei dintorni dell’Autodromo e nella prateria dietro a Villa Mirabello/Mulino del Cantone. Anche a Milano, sulla "Collina dei Ciliegi", in viale Sarca, la fioritura è iniziata. In Brianza, a Besana, nella frazione di Zoccorino, si trova un maestoso e splendido ciliegio selvatico secolare che, ogni anno, regala un indescrivibile spettacolo a coloro che si recano a contemplare la sua fioritura. Da qualche giorno sono spuntati i primi germogli sui suoi rami ma per vederlo completamente vestito di fiori bianchi bisognerà attendere ancora un po'. L'albero si trova nei campi tra Zoccorino di Besana Brianza e Briosco e si raggiunge attraverso una passeggiata lungo una stradina sterrata con ingresso da via Cremonina. 

gianna giada-2

(Foto da Facebook/Gianna Giada - Ciliegio secolare di Zoccorino)

L'hanami, con la fioritura dei sakura ( lett. ciliegio) è un vero e proprio momento di contemplazione della bellezza, in un'azione vivaistica primordiale, lo sbocciare di un fiore, quanto sofisticata e densa di significati ontologici: la rinascita, la sorpresa, la precarietà esistenziale. Nella cultura nipponica, l'hanami è una vera propria festa, con pic-nic all'ombra degli alberi e meditazioni. Da diversi anni anche in Italia vi è attenzione per questo particolare momento naturalistico, che dura qualche settimana. A Roma, per esempio, all'Eur c'è la Passeggiata del Giappone, un passaggio nel parco immerso dai ciliegi in fiore. Le storie e le leggende che si affastellano sull'origine dell'hanami sono tante e affascinanti. Tra le più comuni c'è quella de "Il ciliegio del sedicesimo giorno", mito raccolto in un libro di Kwaidan, storie di fantasmi.

A Monza il simbolo della Primavera per eccellenza, insieme ai ciliegi in fiore qua e là, è il tappeto giallo di narcisi che si stende ai piedi della Villa Reale, lungo viale Cesare Battisti.

cesarerunner-2

(Instagram@cesarerunner)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento