life Vimercate

L’Azienda Ospedaliera di Vimercate e Desio tra gli Ospedali Europei più tecnologici

L'importante traguardo grazie alla collaborazione con InterSystems: dopo l'addio al cartaceo si va verso l'informatizzazione delle pratiche di accettazione

Nel corso della IX edizione del Forum Risk Management in Sanità in svolgimento ad Arezzo venerdì verrà presentato il risultato di eccellenza raggiunto dall’Azienda Ospedaliera di Vimercate e Desio in campo tecnologico.

Grazie alla collaborazione con InterSystems, leader mondiale nella produzione di software per la sanità in rete, l’Azienda si annovera tra i 50 ospedali europei tecnologicamente più evoluti.

A spiegare i risultati raggiunti e il percorso intrapreso sarà il Dott. Giovanni Delgrossi, Direttore Sistemi Informativi con un intervento dal titolo ‘Dalle parole ai fatti: i vantaggi dell’interoperabilità strategica attuata dall’Azienda Ospedaliera di Desio e Vimercate’ nell’ambito della sessione di lavoro dedicata al ‘Fascicolo Sanitario Elettronico: lo stato dell’arte dei progetti regionali’.

Proprio per il livello di avanguardia raggiunto lo scorso 6 ottobre, a Roma, durante l’HIMSS Europe CIO Summit 2014, l’AO di Vimercate e Desio ha formalmente ottenuto il livello 6 di EMRAM, grazie al quale entra ufficialmente a far parte delle 50 strutture ospedaliere che in Europa (soltanto 3 in Italia) sono annoverate nel ‘EMRAM Stage 6&7 Club’.

L’Azienda Ospedaliera di Desio e Vimercate è ‘paperless’ grazie alla scelta di informatizzare e digitalizzare tutti i documenti e i fascicoli. 

L’importante sfida è stata vinta e rappresenta oggi un esempio di eccellenza nell’ambito della sanità lombarda e italiana in generale.

Tra le prospettive future in ambito tecnologico che si profilano all’orizzonte c’è l’automazione dell’accettazione self service a cui l’azienda e l’amministrazione sanitaria stanno lavorando.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Azienda Ospedaliera di Vimercate e Desio tra gli Ospedali Europei più tecnologici

MonzaToday è in caricamento