Green

Magia d'autunno, apre il campo delle zucche

A Ornago presso nel terreno di raccolta che a luglio aveva ospitati il labirinto di girasoli e prima ancora i tulipani

Ha aperto le porte ai visitatori il primo campo di zucche della Brianza. L'oasi verde Shirin, a Ornago, dopo i tulipani e il labirinto di girasoli è pronta a tornare per una nuova - coloratissima - iniziativa. A partire dal 2 ottobre fino a fine mese nel campo che la scorsa primavera hanno inaugurato Elmina e Carolina Brambilla con tulipani da raccogliere e portare a casa, trasformato poi in estate, in uno splendido labirinto di girasoli, ora è il momento di celebrare l'autunno con i suoi colori e le sue tradizioni.

Come funziona e quanto costa

Il campo di zucche sarà aperto al pubblico tutti i fine settimana a partire dal 2 fino 31 ottobre. Per accedere al campo è obbligatoria la prenotazione online nella sezione prenotazioni Inserire il numero totale dei partecipanti (anche i non paganti). Durante la prenotazione scegliere e rispettare la fascia oraria desiderata. La permanenza massima nel campo è di 2 ore. Senza prenotazione online non sarà assicurato l’ingresso al campo. L'ingresso al campo costa 4 euro (gratuito per i bambini da 0 a 5 anni) e l'acquisto è possibile solo in contanti. 

L'accesso al campo di zucche è possibile solo se in possesso di certificazione verde Covid19 (Green pass) che attesti di aver fatto almeno una dose di vaccino oppure essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle ultime 48 ore oppure di essere guariti da COVID-19.

Come arrivare e dove parcheggiare

Non è possibile raggiungere il campo che si trova in via Cascina Rossino in auto (l’ultimo tratto è una stradina sterrata). I parcheggi più vicini disponibili sono i seguenti: P. Via Europa, Bellusco - 1 km circa percorso pedonale/ciclabile P. Strada comunale Camuzzago, Bellusco - 1,4 km circa percorso pedonale/ciclabile P. Strada provinciale 176/ Via Ornago, Bellusco - 1km circa percorso pedonale/ciclabile.

E' consigliato un abbigliamento sportivo. L’accesso è consentito a passeggini e carrozzine. L’accesso è consentito solo a cani di piccola taglia, solo se trasportati in braccio o borsa. Non è possibile lasciare liberi i cani. E’ vietato fumare in tutto il campo. E’ vietato portare cibo e fare picnic. All’interno del campo ci sarà un punto ristoro. In caso di pioggia saremo aperti, disponiamo di aree al riparo dalla pioggia, anche per lo svolgimento dei laboratori. Sono disponibili servizi igienici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magia d'autunno, apre il campo delle zucche

MonzaToday è in caricamento