La rivoluzione dell'elettrico passa dalla Cinquecento: presentata la nuova "la prima"

La vettura eco friendly è stata presentata in anteprima venerdì 24 luglio negli spazi del concessionario Villa di viale Sicilia a Monza alla presenza del sindaco Dario Allevi

La nuova Cinquecento elettrica

Un'icona di stile che ha affascinato generazioni negli anni, cambiando forma ma mantenendosi unica, riuscendo a trasformarsi nel tempo. E a guardare al futuro. La Cinquecento diventa elettrica e venerdì 24 luglio la nuova 500 "la prima", la versione elettrica della storica utilitaria Fiat, è stata presentata in anteprima a Monza, negli spazi della concessionaria G. Villa di viale Sicilia che è stata tra le prime in Italia a mostrare in anteprima il nuovo modello che sarà disponibile a partire da ottobre 2020. All'inaugurazione erano presenti anche il sindaco di Monza Dario Allevi e l'assessore all'Ambiente Martina Sassoli che sono stati accolti da Matteo Villa, titolare della rivendita. Anche Monza ha deciso di puntare sull'auto del futuro, annunciando qualche tempo fa l'installazione in città di 79 postazioni di ricarica elettrica per car-sharing. Un primo passo verso la mobilità sostenibile che, in epoca post-covid, rappresenterà una alternativa fondamentale.

unnamed-36-24

Circa 320 chilometri di autonomia per spostarsi liberamente in città e nel tempo libero. Un unico pedale per guidare la nuova 500 "la Prima" per accelerare e decelerare e insieme riconvertendo energia cinetica in energia elettrica ogni volta che il guidatore solleva il piede dal pedale, ricaricando così anche la batteria. E la possibilità di ricaricare l’auto direttamente da casa ricevendo in dotazione l’easyWallbox con un cavo Mode 3 o la possibilità di connettere il veicolo alle colonnine pubbliche di ricarica veloce e nei parcheggi riservati.

Non solo ecologica e green ma anche sicura: la nuova 500 "la prima" sarà in grado di individuare ed indicare la segnaletica stradale da rispettare. Autonomamente manterrà la distanza dal veicolo che precede (in velocità superiore ai 30 km/h), si terrà al centro della carreggiata (in velocità superiore ai 60 km/h) e si fermerà autonomamente quando il traffico lo richiede. Al di sotto dei 13 km/h, gli 11 sensori posti davanti, di lato e dietro la vettura, abilitano il 360° view-parking della Nuova 500 la Prima rilevando qualsiasi ostacolo e avvisando il conducente degli oggetti circostanti. A completare la dotazione tecnologica anche la telecamera posteriore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento