Cesano Maderno, in città approda il primo car-sharing elettrico

E-vai è il nuovo modo di circolare in città e su tutto il territorio regionale in maniera semplice, pratica, economica e a sostegno della green mobility

La presentazione del car sharing e-vai a Cesano Maderno

"Cesano oggi fa un passo in avanti verso la mobilità sostenibile e l'efficienza". 

E' stato con queste parole che il primo cittadino della città, Gigi Ponti, ha accolto l'inaugurazione della postazione di car sharing "e-vai" nel parcheggio davanti alla stazione di Ferrovie Nord in via Ronzoni giovedì mattina.

"Il nostro comune si colloca in una posizione di avanguardia nell'ambito della mobilità alternativa rispetto all'auto tradizionale" ha sottolineato il sindaco che insieme al Responsabile Sviluppo di Rete "E-vai", Giovanni Alberio, ha presentato ai cittadini l'iniziativa.

Guarda la Gallery.

Tre le postazioni di car sharing ecologico allestite nel parcheggio della stazione e un'altra in arrivo in piazza Arese: qui i cittadini potranno usufruire del servizio di noleggio dell'auto senza costi aggiuntivi o chilometrici, pagando solo, previa iscrizione al servizio, l'effettivo uso del mezzo.

Car sharing ecologico significa meno emissioni, diminuzione di traffico, nessun problema relativo al parcheggio e un occhio di riguardo anche ai costi che non dovranno risentire del prezzo del carburante.

A illustrare le caratteristiche che contraddistinguono il servizio e-vai, il primo car sharing ecologico su base regionale integrato con il trasporto ferroviario è stato il responsabile Sviluppo Rete "e-vai", Giovanni Alberio: "Il servizio non è limitato all'area urbana ma copre l'intero territorio lombardo, con 70 postazioni dove è possibile prendere e lasciare l'auto, incluse quelle degli areoporti di Malpensa e Orio al Serio" ha illustrato il dottor Alberio.

"Si tratta inoltre di un servizio integrato al trasporto ferroviario e le postazioni di car sharing sono volutamente collocata in prossimità delle stazioni così da offrire la possibilità agli utenti di avere a disposizione un mezzo ecologico con cui effettuare l'ultimo tratto di strada" ha concluso. 

Durante la presentazione del servizio, che in Brianza è già presente a Giussano, i cittadini hanno potuto effettuare test drive e iscriversi ricevendo in omaggio quattro ore di noleggio gratuito. Il primo a effettuare un test di guida sulle auto elettriche "e-vai" è stato il sindaco Gigi Ponti (Guarda qui il video). 

Per usufruire del servizio basta registrarsi tramite il sito www.e-vai.com oppure tramite un punto di car sharing con operatore presentando documento di identità e patente in corso di validità: per prenotare la propria auto si può scegliere di seguire la procedura online tramite il proprio profilo e 20 minuti prima dell'ora stabilita arriverà un messaggio sul telefono con il codice per sbloccare l'auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Milano-Meda, schianto tra auto e camion: grave 45enne

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Caponago, la strada diventa bianca: rintracciato camion autore dello "sversamento"

  • Incendio a Monza, fiamme in un capannone: evacuata una scuola

  • Fermato mentre guidava sulla Milano-Meda, arrestato spacciatore a Bovisio Masciago

  • Nuova apertura supermercato Coop a Monza, si cerca personale: ecco le offerte di lavoro

Torna su
MonzaToday è in caricamento