Seregno, recuperati due serpenti dalle guardie ecologiche volontarie

Si tratta di un pitone reale e di un serpente del grano

Un pitone reale e un serpente del grano. Sono questi i due rettili recuperati nei giorni scorsi a Seregno dalle guardie ecologiche volontarie della Provincia di Monza e Brianza. La notizia è stata resa nota dalle Gev con una nota. 

Il primo intervento è avvenuto nel quartiere del Crocione dove le guardie ecologiche hanno recuperato un pitone reale detenuto da una donna sotto sfratto che aveva avvisato di doverlo abbandonare. Il secondo intervento, che ha visto al lavoro anche i vigili del fuoco, è avvenuto in via Cristoforo Colombo dove è stato recuperato un serpente del grano abbandonato dal proprietario, probabilmente in vista del periodo di ferie.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, contagi anche nel Milanese. Chiuse le università lombarde

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Coronavirus, 89 casi in Lombardia: Carnevale rinviato a Monza e in alcuni comuni brianzoli

Torna su
MonzaToday è in caricamento