menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Adottare un figlio: come e dove presentare la domanda a Monza

Ti piacerebbe adottare un bambino? Ecco a chi puoi rivolgerti a Monza e quali documenti è necessario presentare

Adottare un bambino è uno straordinario atto d'amore. Tuttavia, la burocrazia può rivelarsi un po' complicata.

Se hai scelto di procedere con l'adozione, devi sapere che è possibile optare per l'adozione nazionale o internazionale. 

Adozione nazionale

Per "adozione nazionale" si intende l'adozione di un bambino nato da genitori italiani o stranieri all'interno del contesto giuridico dello Stato italiano. I bambini possono essere figli di madri anonime, oppure possono essere stati tolti alla famiglia d'origine per numerosi motivi (in questo caso, sono affidati in un primo momento agli istituti o alle case famiglia): quando il Tribunale dei Minori decide che le difficoltà della famiglia naturale sono permanenti, emette un "Decreto di adottabilità". I tempi sono piuttosti brevi (12-14 mesi dal momento della deposizione della domanda), ma il numero di bambini adottabili sul suolo nazionale è molto basso. Inoltre, esiste il rischio giuridico: durante il periodo di collocamento provvisorio, in attesa del Decreto di affidamento pre-adottivo, se sussistono le condizioni il giudice può decidere che il bambino torni in famiglia (da parenti fino al 4° grado).

Adozione internazionale

Per "adozione internazionale" si intende l'adozione di un bimbo nel suo Paese d'origine. I tempi possono essere molto lunghi (nell'ordine di svariati anni), ma le possibilità che il procedimento vada a buon fine sono molto più elevate rispetto all'adozione nazionale. Il rischio giuridico di norma non sussiste ma, nel caso di bambini già grandicelli, è possibile dover "combattere" con le difficoltà della lingua e dell'inserimento sociale.

Come adottare un bambino a Monza

Per adottare un bambino a Monza, è necessario presentare la domanda al Tribunale dei Minori di Milano di via Leopardi 18 (cancelleriaadozioni.tribmin.milano@giustizia.it - Tel:  02-4672212-280-265).

È necessario presentare la modulistica (qui il modulo per l'adozione nazionale, qui il modulo per l'adozione internazionale), insieme a tutta una serie di altri documenti:

  • certificato di matrimonio e, qualora non si sia sposati da almeno 3 anni, ulteriore documentazione che certifichi un periodo complessivo di convivenza di almeno 3 anni (contratti di affitto, contratti di acquisto di un immobile, certificati storici di residenza ecc). Nel caso di impossibilità a certificare la convivenza si chiede un atto notorio, alla presenza di due testimoni, da richiedere al tribunale di competenza
  • stato di famiglia
  • certificato rilasciato dal medico curante contenente l’anamnesi della persona. Il predetto certificato deve contenere l’attestazione da parte del medico che, sulla base dei dati clinici, anamnestici e strumentali, i richiedenti siano in atto esenti da patologie fisiche e psichiche croniche o potenzialmente evolutive di tipo invalidante
  • analisi mediche (Hiv, epatiti, Tbc, Vdrl, Tpha) effettuate presso una struttura pubblica o convenzionata
  • in caso di pregressa malattia dovrà essere depositato un certificato dello specialista in cui siano precisati: stato di salute del paziente, prognosi relativa alla qualità di vita attuale, curva di sopravvivenza e possibilità di recidiva (con la specifica di quale sarebbe la qualità della vita anche nel caso in cui comparissero recidive), studi attuali con ripercussioni sulla prognosi
  • autocertificazione relativa a condizioni personali e familiari degli aspiranti genitori adottivi
  • foto recente di coppia
  • dichiarazione di assenso dei genitori dei richiedenti che non si oppongono affinché i figli adottino un minori o eventuale certificato di morte\autocertificazione
  • fotocopia dei documenti d’identità degli istanti

Sarà poi il Tribunale dei Minori a pronunciarsi circa l'idoneità della coppia all'adozione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia sarà zona arancione da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento