IMU in ritardo, cosa fare e quanto costa mettersi in regola a Monza

Le due rate dell'IMU scadono il 16 giugno e il 16 dicembre: ecco cosa succede se le si paga in ritardo

Il 16 giugno è il termine ultimo per il pagamento della prima rata dell'IMU (la seconda è dovuta entro il 16 dicembre).

È richiesto il pagamento dell'IMU a tutti coloro che possiedono immobili, ad esclusione dell'immobile adibito ad abitazione principale (purché questo non rientri nelle categorie catastali A/2, A/3, A/4, A/5, A/6 e A/7). Nel 2020 sono esonerati dal pagamento della prima data gli immobili turistici, classificati nella categoria catastale D/2, a patto che i proprietari siano gestori delle relative attività esercitate negli immobili in questione.

IMU in ritardo, le sanzioni

Cosa succede se si paga in ritardo? Nel comune di Monza, queste sono le sanzioni previste:

  • entro 14 giorni: 1% per ogni giorno
  • dal 15° giorno e fino a 90 giorni: 15% 
  • oltre 90 giorni: 30%

Il contribuente può sanare spontaneamente la propria posizione, effettuando spontaneamente un versamento in “ravvedimento”. In questo caso, la sanzione è di:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • 0,1% per ogni giorno di ritardo, entro 14 giorni
  • 1,5% dal 15° al 30° giorno
  • 1,67% dal 31° al 90° giorno
  • 3,75% dal 91° giorno al 31 dicembre dell'anno successivo
  • 4,29% oltre l’anno ed entro due anni dal termine previsto per il versamento
  • 5% oltre due anni ed entro il 31/12 del quinto anno dal termine previsto per il versamento

Come pagare l'IMU in ritardo

Per effettuare il versamento si può utilizzare:

  •  il modello di pagamento F24
  • il bollettino postale approvato con apposito decreto Ministero Economia e in distribuzione presso gli uffici postali, indicando l’anno al quale si riferisce il versamento e barrando l’apposito riquadro riservato al ravvedimento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In vacanza in Romagna vince 500.000 €: il proprietario del bar la riaccompagna in Brianza

  • Grande caldo e temporali: a Monza scatta l'allerta meteo della protezione civile

  • Incendio a Brugherio, fiamme devastano un camper: alta colonna di fumo nero

  • Omicidio in Brianza, strangola la moglie a letto e finge caduta: donna muore in ospedale

  • Un malore lo sorprende: muore a 43 anni Gianluca De Martino, volto noto del calcio giovanile

  • Tragico tuffo in piscina mentre è in vacanza: 40enne batte la testa e muore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento