Il Popolo della famiglia a Monza riparte

Nuove attività per circolo monzese del Popolo della Famiglia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

 Obiettivo: Europee e Amministrative 2019 L'assemblea degli iscritti del Popolo della Famiglia di Monza si è riunita giovedì 14 giugno presso il Centro Civico "Liberthub", di Viale Libertà n. 136. Alla presenza del Coordinatore del Nord Italia Mirko De Carli e del Coordinatore della Lombardia Massimiliano Amato, dopo l'analisi del voto politico e amministrativo, su sollecitazione dei dirigenti Nazionali, sono stati indicati, quali referenti cittadini del Popolo della Famiglia e rappresentanti del Circolo, Gian Piero Bonfanti e Stefania Parma. I referenti avranno il compito, con l'aiuto degli iscritti, di organizzare le attività del circolo in vista degli appuntamenti elettorali del 2019 e saranno pronti a proporre, a partire dal prossimo mese di settembre, attività sul territorio e incontri con associazioni locali e comitati di quartiere. Una particolare attenzione sarà, infine, rivolta all'attività della Giunta di Monza che verrà monitorata negli aspetti che più stanno a cuore al movimento politico. Sempre in vista delle elezioni amministrative 2019 e al fine di svolgere un'azione più specifica nei vari paesi in cui si andrà al voto, Andrea Cavenaghi è stato indicato quale referente del Popolo della Famiglia per i comuni del Vimercatese. Giuseppe Arena, infine, è stato confermato nell'incarico di tesoriere del Circolo. Monza, 15 giugno 2018 I referenti del Circolo del Popolo della Famiglia di Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento