MonzaToday

Lentate sul Seveso: la Vialli e Mauro Golf 2023 è pronta al via

Lunedì 8 maggio andrà in scena la XVIII edizione del prestigioso evento charity al Barlassina Country Club. Platini, Zola, Donadoni e Borja Valero tra i Vip che si sfideranno sul green. Allestimento speciale alla buca 9 dedicato a Gianluca Vialli.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

La competizione benefica organizzata dalla Fondazione Vialli e Mauro per raccogliere fondi a favore della Ricerca sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica festeggia il suo diciottesimo compleanno l’8 maggio. Professionisti del DP World Tour, imprenditori e amici del mondo dello sport e dello spettacolo si troveranno insieme al Barlassina Country Club a Lentate sul Seveso (MB). Tra questi Michel Platini, Roberto Donadoni, Gianfranco Zola, Attilio Lombardo, Christian Panucci, Alessio Tacchinardi, Borja Valero, Thomas Berthold, Mark Streit. Tra i Pro che parteciperanno, Campillo Jorge, n. 9 nel ranking Race to Dubai, Matthew Baldwin, vincitore SDC Championship, Rafa Cabrera Bello, quattro volte vincitore del DP World Tour e Honorary Golf Board Member della Fondazione Vialli e Mauro Golf Cup, Stephen Gallacher, anche per lui quattro vittorie nel DP World Tour e Junior Ryder Cup Captain, la scuderia italiana è rappresentata da Peppo Canonica, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Francesco Laporta e Lorenzo Gagli. La formula di gara è shot gun 18 buche e le squadre che si contenderanno la Fondazione Vialli e Mauro Golf Cup saranno formate da un Professionista del DP World Tour, una celebrity e due amateurs. Si mantengono le regole di gara proposte dal campione Rafa Cabrera Bello. Nei pressi della buca 9 ci sarà un allestimento speciale dedicato a Gianluca Vialli. Il numero 9 sarà, infatti, particolarmente presente durante tutta la manifestazione e non poteva esserci numero migliore per ricordare il cofondatore della Onlus. Si riconferma il premio speciale “Giovane Promessa” in ricordo di Teodoro Soldati, uno dei più talentuosi golfisti italiani scomparso prematuramente all’età di 15 anni, che verrà consegnato da Marina e Domenico Soldati a Matilde Andreozzi, del Royal Park I Roveri, già vincitrice di due campionati italiani under 14. Obiettivo benefico dell’evento sarà il finanziamento della ricerca sulla SLA. Nello specifico, i fondi raccolti saranno devoluti ad AriSLA - Fondazione Italiana di Ricerca per la SLA. Massimo Mauro: “In questo anno così particolare per noi abbiamo bisogno della partecipazione di tutti. Luca era molto orgoglioso della grande famiglia che si è consolidata in questi 18 anni di Pro-Am. Sono contento di vedere aziende, amici e colleghi che, ad ogni edizione, confermano sempre il loro sostegno, dimostrando vicinanza alla Fondazione e al suo obiettivo. Questo grande lavoro di squadra ci ha consentito di destinare alla ricerca sulla SLA ed alla prevenzione e cura del cancro oltre 4.100.000 euro, grazie alla passione e all'impegno di tutti coloro che credono in noi.” RF Celada S.p.A. ed ERG S.p.A. – eccellenze del mondo imprenditoriale italiano fortemente impegnate nella crescita sostenibile del Paese – anche quest’anno saranno Presenting Partner dell’evento, confermando così in modo ancora più significativo il proprio sostegno alla Fondazione e, in particolare, la propria adesione agli obiettivi dell’iniziativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lentate sul Seveso: la Vialli e Mauro Golf 2023 è pronta al via
MonzaToday è in caricamento