Lissone, l'istituto De Amicis lancia un crowdfunding per un videogioco sulla sicurezza stradale

L'Istituto De Amicis di Lissone è il terzo progetto pilota a livello nazionale di FastUP School, l'iniziativa per finanziare in crowdfunding progetti digitali nelle scuole italiane, nata dalla sigla di un protocollo d'intesa tra Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Fastweb ed Eppela, la principale piattaforma italiana di crowdfunding reward based. Parteciperà con la realizzazione di Drive Safely, videogioco sulla sicurezza stradale che simula tutte le situazioni di pericolo alla guida

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Al via il quarto progetto pilota di FastUP School, l'iniziativa per finanziare in crowdfunding progetti digitali nelle scuole italiane, nata dalla sigla di un protocollo d'intesa tra Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Fastweb ed Eppela, la principale piattaforma italiana di crowdfunding reward based.

Si chiama Drive Safely: "Guida in modo sicuro", è stato promosso dagli studenti dell' Istituto comprensivo "De Amicis" di Lissone, con la collaborazione di Toccafondi Multimedia (la società di Limite sull'Arno, Firenze, che produrrà il videogame su indicazione della scuola), con lo scopo di educare e sensibilizzare i giovani alle regole della sicurezza stradale. I giocatori, ovvero gli allievi e tutti i ragazzi della loro età, potranno vivere in prima persona le conseguenze positive o negative del proprio modo di comportarsi in strada, mediante la simulazione di situazioni reali di pericolo, derivanti dalla guida in bicicletta o in scooter (contestualizzando quindi situazioni proprie di ragazzi delle scuole medie e superiori).

Il progetto sarà un crowdfunding da oggi e per i prossimi 40 giorni su Eppela, con un obiettivo economico di 4mila euro. Se sarà raggiunta la metà del budget, Fastweb erogherà un cofinanziamento per la restante parte.

A disposizione della stampa per approfondimenti e interviste.

https://www.eppela.com/it/projects/7555-drive-safely

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento