menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allerta "arancione" per neve a Monza e in Lombardia: le previsioni

La sala operativa della protezione civile di regione Lombardia ha diramato un avviso di moderata criticità per rischio neve in vigore dalla serata di domenica 27 dicembre

Dai 5 ai 20 centimetri di fiocchi anche in pianura: in Lombardia è allerta "arancione" per rischio neve. La protezione civile di Regione Lombardia domenica 27 dicembre ha diramato un avviso di moderata criticità per il rischio neve valido a partire dalla serata di oggi fino a lunedì 28 dicembre. L'allerta è valida anche per l'area di Monza e della Brianza.

Monza, il comune attiva il piano neve 

Mezzi spargisale in azione sulle strade del capoluogo brianzolo a partire dalle 22 di domenica 27 dicembre. Anche a Monza in seguito all'allerta della protezione civile scatta il piano neve. "Le previsioni meteo confermano che dalla serata di oggi è previsto il passaggio di una perturbazione che darà luogo a precipitazioni nevose sulle pianure lombarde. Nella nostra città, al momento, sono previsti accumuli al suolo fra 10 e 20 cm e le temperature attorno allo zero. Le precipitazioni si esauriranno nella tarda mattinata di domani e non seguiranno rialzi termici importanti" si legge nella comunicazione del municipio.

"Il comune di Monza ha già attivato il piano Neve che prevede lo spargimento di sale a partire dalle 22 di oggi sulla rete stradale, mentre i mezzi spartineve entreranno in azione con accumuli superiori ai 4 cm".

Le previsioni

"Un ampio vortice depressionario di origine artica si sta posizionando sulle Isole britanniche ed estendendo verso l'Europa occidentale, determinando la piegatura del flusso da ovest e poi da sudovest sull'Italia del nord - si legge nell'avviso della protezione civile -. Il flusso umido dal Tirreno settentrionale che verrà così a determinarsi, favorirà precipitazioni tra deboli e moderate sull'intero territorio regionale a partire dalla serata di oggi 27/12. A causa della contestuale iniezione di masse d'aria più fredde, pilotate dal vortice citato, tali precipitazioni assumeranno carattere nevoso a tutte le quote su pressochè l'intero territorio regionale nel corso della notte e della mattinata di lunedì 28/12".

Le prime precipitazioni, molto deboli, sono attese a partire dalla serata di domenica 27 dicembre, con nevischio o neve a tutte le quote, ad eccezione dei settori di pianura orientale, dove sono attese pioviggini o pioviggine mista a nevischio. Gli accumuli nella serata di domenica possono arrivare al più al centimetro in pianura occidentale, 1-2 centimetri sui rilievi.

Nel corso della notte e a partire dalle prime ore della mattina di lunedì 28 dicembre è attesa un'intensificazione delle precipitazioni, in particolare su Appennino, pianura occidentale e centrale e fascia prealpina; le precipitazioni assumeranno carattere nevoso a tutte le quote su tutto il territorio regionale, con la probabile eccezione di parte dei settori di pianura orientale, dove sarà ancora possibile un carattere misto di neve e pioggia. Le precipitazioni proseguiranno lunedì, spostandosi progressivamente da ovest ad est ed interessando maggiormente, in questa fase, i settori centrali ed orientali della regione

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento