Allerta neve, codice giallo per le nevicate anche a Monza e in Brianza

L'allerta diramata dalla sala operativa della Protezione Civile di Regione Lombardia

Allerta neve a Monza e in Brianza. A partire dalla mezzanotte di giovedì la Sala operativa della Protezione civile di Regione Lombardia ha emesso una comunicazione di ordinaria criticità (codice giallo) per rischio neve su tutta la regione.

Dopo le temperature in picchiata e il grande freddo che si è abbatuto sul territorio giovedì e venerdì arriverà anche la neve. I primi fiocchi potranno cadere già dalla serata di mercoledì ma le precipitazioni saranno più intense nel corso della notte e nella prima mattinata di mercoledì. 

La neve poi persisterà fino alla giornata di venerdì e da sabato le previsioni annunciano cielo coperto e deboli precipitazioni a partire dal pomeriggio. 

Oltre alla neve si dovrà prestare attenzione al ghiaccio sia lungo le arterie stradali e le direttrici ferroviarie che in strada e sui marciapiedi. "Su tutto il territorio regionale si segnala di prestare attenzione alla possibile formazione di ghiaccio al suolo e sul manto stradale" ribadiscono dalla Protezione civile di Regione Lombardia.

Piano neve a Monza

Entreranno in azione a partire dalle 22 i primi mezzi spargisale sulla rete di viabilità comunale. Il Comune di Monza ha attivato il piano neve che prevede operazioni di salatura preventive per evitare la formazione di lastre di ghiaccio. Per la giornata di domani sono stati preallertati anche i mezzi di rimozione con le lame, qualora gli accumuli di neve sulle strade fossero consistenti. Dal municipio invitano i cittadini a limitare l’utilizzo dell’automobile.

Il piano neve sulle strade provinciali

La Provincia ha predisposto un piano neve per mettere in sicurezza gli oltre 200 Km di strade provinciali. Già nella tarda serata partiranno le operazioni di salatura a scopo preventivo per evitare la formazione di lastre di ghiaccio sul fondo del manto stradale. Pronte ad entrare in azione le 30 lame che resteranno in circolazione tutto il giorno finché continuerà a nevicare.I cantonieri della Provincia stanno monitorando la situazione in tempo reale dallo scorso sabato, quando le temperature hanno iniziato a scendere: i mezzi spargisale sono stati già utilizzati tra sabato e domenica sulla Milano – Meda, in particolare all’altezza della curva e degli svincoli di Meda e lunedì notte è stato eseguito un giro si spargimento sale a scopo preventivo. Al momento le previsioni diffuse dalla Protezione Civile presentano un livello di criticità ordinaria ( codice giallo)  e pertanto non ci sono indicazioni per chiudere le scuole superiori .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il meteo 

In quota correnti umide e piu' miti da Sud-Ovest scorrono sopra lo strato di aria gelida presente in Valpadana. Saranno probabili deboli nevicate su tutta la regione, ad iniziare dalla notte sui settori occidentali, in estensione al restante territorio regionale. Le nevicate saranno generalmente di debole intensita' e discontinue, specie sul settore di Nord-Ovest. Accumuli crescenti da Nord verso Sud (da 1-5 centimetri sulle Alpi e Prealpi occidentali ai 5-10 centimetri degli estremi settori meridionali, Appennino e Prealpi centro-orientali). Localmente, su Prealpi orientali, bassa Pianura e Appennino possibili accumuli superiori fino a 15 centimetri per neve soffice. Dal pomeriggio/sera di domani 1 marzo, tendenza a esaurimento dei fenomeni a partire dal settore di Nord-Ovest, mentre si attarderanno anche in serata sulla bassa Pianura. Le temperature massime previste anche sulla Pianura saranno prossime o di poco al di sotto dello zero, mentre durante la notte e il mattino ed in serata risulteranno generalmente al di sotto dello zero (attorno ai -2 °C). Venerdi' 2 marzo saranno possibili deboli nevicate, inizialmente fino in Pianura per il passaggio di una veloce depressione proveniente da Ovest; ma, a oggi, rimane qualche incertezza sulla traiettoria della perturbazione e sui quantitativi previsti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento