menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'auto in un sottopasso allagato a Ceriano Laghetto

Un'auto in un sottopasso allagato a Ceriano Laghetto

Maltempo, nuova allerta a Monza e Brianza: ancora temporali e pioggia

Regione Lombardia ha diramato una nuova allerta di ordinaria criticità: codice "giallo" per temporali forti

Una nottata di maltempo e disagi e una nuova allerta. La Protezione Civile di Regione Lombardia ha emesso un avviso di criticità in "codice giallo" di ordinaria critità per rischio idrogeologico, temporali forti, rischio idraulico e vento forte. L'allerta è avlida anche sul territorio di Monza e Brianza. 

Le previsioni

Dal tardo pomeriggio di venerdì, precipitazioni inizialmente sparse, con asse di propagazione sudovest-nordest, a carattere di rovescio e temporale, hanno iniziato ad interessare la regione. Venerdì 15 maggio si prevedono ancora precipitazioni sparse a carattere di rovescio e temporale, con riattivazioni più probabile a più riprese su Alpi, Prealpi e settori orientali di Pianura (non esclusi tra il pomeriggio e le prime ore di domani 16/05 locali fenomeni di forte intensità).

Tendenza ad una generale attenuazione dei fenomeni in serata e ad un graduale esaurimento a partire dai settori sudoccidentali della regione; ancora fenomeni precipitativi sparsi sui restanti settori, in particolare settori alpini, prealpini e parte di alte pianure. Venti deboli o moderati da est sulla Pianura, in rotazione da sudovest su Pavese, con locali rinforzi fino a forti. Su fascia alpina, prealpina e Appennino oltre gli 800-1000 metri venti meridionali moderati o forti specie su Appennino e rilievi Prealpini. Dal mattino di sabato 16/05 e per gran parte della giornata su fascia alpina, prealpina e settori adiacenti di alte pianure, previste ancora precipitazioni mediamente deboli, sparse, anche a carattere di rovescio o temporale. Sui restanti settori di Pianura e Appennino precipitazioni meno probabili nella prima parte della giornata, da metà pomeriggio-sera deboli sparse, anche a carattere di rovescio e temporale. Dalla tarda serata precipitazioni tendenti ad esaurirsi a partire dai settori settentrionali della regione.

Ondata di maltempo: allagamenti in Brianza

Allagamenti, piante e rami caduti e disagi. Anche in Brianza l'ondata di maltempo che si è abbattuta sulla Lombardia nella notte tra giovedì 14 e venerdì 15 maggio ha causato alcuni disagi, anche se in maniera più contenuta che a Milano dove sono esondati il fiume Lambro e il Seveso con veri e propri "torrenti" d'acqua che si sono riversati sulle strade. In provincia di Monza e Brianza invece i vigili del fuoco sono stati impegnati soprattutto nell'area delle Groane, tra Lazzate e Ceriano Laghetto per risolvere alcune criticità legate alla caduta di piante o causate dall'acqua. Numerosi anche gli interventi dei tecnici della provincia lungo alcune delle strade provinciali. 

Lungo la SP 41 si è verificato un piccolo allagamento ma il tratto - dove la criticità venerdì mattina risulta essere già stata risolta - è sempre stato percorribile. Stessa situazione anche a Usmate Velate, lungo la SP 58 e a Lentate sul Seveso a ridosso dela SP 118 dove si è allagato un sottopasso e l'acqua è poi defluita senza interruzione della viabilità. Il maltempo ha causato anche la caduta di alcune piante sia nel comune di Besana Brianza che a Sulbiate. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento