Fermo prolungato per Covid-19: cosa fare se si possiede un’auto elettrica

L'emergenza Coronavirus ha costretto le auto in garage. Ecco come evitare che la batteria si danneggi, se si possiede un'auto elettrica

Designed by senivpetro / Freepik

Non solo l'emergenza Covid-19 ci ha costretti nelle nostre case: ha anche costretto le nostre auto in garage

Come fare, dunque, se si possiede un'auto elettrica e questa è costretta a fermarsi per diverse settimane? Sebbene necessitino di una manutenzione minore rispetto a quelle con motore a scoppio, le auto elettriche non vanno trascurate. Al contrario, in questo lungo stop le batterie del sistema centrale (agli ioni di litio) sono bisognose di accortezze specifiche che, se non eseguite, rischiano di creare dei danni.


Iniziamo col dire che le batterie si possono danneggiare se tenute per un lungo periodo completamente scariche, così come costantemente sotto carica al 100%. Nel primo caso, il peggiore dei due, mantengono una riserva di carica che non può essere utilizzata e che produrrà di conseguenza l'“autoscarica” della batteria: questa condizione porterà ad una perdita di liquidi, che danneggerà in modo irreversibile le batterie rendendole inutilizzabili. Nel secondo caso, invece, la continua tensione che tiene le batterie al 100% andrà a deteriorarle influendo negativamente sulla loro efficacia. 


In merito, le case automobilistiche consigliano di impostare la ricarica sulla funzione “sleep”, capace di tenere costantemente la carica tra il 50 e il 60% evitando così le due situazioni dannose sopra descritte. Questa funzione torna utile anche dal punto di vista pratico, visto che le vetture elettriche - durante i periodi di stop - consumano una minima parte di energia per il funzionamento del sistema di raffreddamento e riscaldamento delle batterie.  Attenzione, non dimentichiamo poi che anche le auto ad impatto zero montano la classica batteria da 12 v necessaria per alimentare i dispositivi a bordo, la quale andrebbe staccata per evitare ulteriori danni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento