Emoji jacket, una soluzione per la sicurezza dei ciclisti

Una giacca gestita da un comando wireless, per aiutare i ciclisti a comunicare con gli automobilisti: è l'originale idea firmata Ford

Foto di Pexels da Pixabay

Col passare degli anni e l’aumento del traffico, girare tra le strade urbane con la bicicletta è diventato sempre più pericoloso.

Ora, però, è in arrivo un utilissimo accessorio che Ford ha lanciato proprio per i ciclisti, affinché possano comunicare con gli automobilisti aumentando la propria sicurezza. Si chiama “emoji jacket”, ed è un giubbotto che riproduce sulla sua parte posteriore emoji e segnali luminosi. Questo grazie ad uno schienale led che può riprodurre una faccina che ride, una faccina triste, una freccia direzionale o un segnale di pericolo. Tutte immagini gestibili tramite un telecomando wireless montato sul manubrio della bicicletta.

Ancora sottoforma di prototipo, il giubbotto luminoso per ciclisti nasce grazie alla campagna "Share The Road" di Ford, e la collaborazione con Designworks. L’idea è quella di migliorare la comunicazione tra ciclisti e automobilisti, che oggi vede ancora i primi staccare le mani dal manubrio per indicare la direzione da prendere o per ringraziare chi va in auto. 

I dati diffusi dal Traffic Safety Basic Facts della commissione Europea dicono che, ogni anno, sono circa 2000 i ciclisti che perdono la vita sulle strade europee. L’emoji jacket, sottolinea Ford, è stata pensata proprio per allentare le tensioni tra chi guida l’auto e chi viaggia sulla bicicletta, spesso causa di incidenti. Grazie all’innovativa giacca, infatti, i ciclisti potranno mostrare più facilmente ciò che hanno intenzione di fare e, perché no, le loro emozioni in sella. Che sia questa la chiave per una sensibile riduzione del numero di incidenti?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento