rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
MonzaToday

Obiettivi, ambizioni e progetti. Il V-team tennis si presenta: “Così ci giochiamo la serie A2”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Un punto d’arrivo e allo stesso tempo di partenza. Tutto questo, e molto di più, significa la partecipazione al campionato nazionale degli affiliati di Serie A2 di tennis, stagione 2021, per il V-Team. Una squadra, quella presentata ufficialmente a stampa e sponsor mercoledì 22 settembre al Villa Reale Tennis di Monza, costruita sulle solide fondamenta di un progetto nato ormai 15 anni fa e che, in Brianza (e non solo), è un unicum. Per filosofia e per risultati. “La promozione in una manifestazione così importante di carattere nazionale rappresenta per noi la punta di diamante di un’attività più a larga scala che si svolge ormai da tempo in diversi centri della nostra provincia”. Parola di Duvier Medina, che del V-Team è anima, direttore tecnico e capitano della squadra di A2 insieme a Marco Baio. “Un evento del genere, nel quale ci confronteremo con realtà tennistiche di grande storia e tradizione, avrà il merito di portare sui campi dove si allenano i nostri giovani atleti un tennis di un altro livello, non solo da un punto di vista puramente tecnico, ma anche dal lato organizzativo, logistico. Così si potrà vedere in prima persona che cosa bisogna fare per diventare atleti professionisti, per raggiungere certi traguardi”. La generazione di uno spirito d’emulazione positivo, al di là degli obiettivi strettamente sportivi, è ciò che chiede il V-Team a questa stagione. “A livello d’immagine territoriale sarà un grande volano per il tennis – spiega ancora Medina – ma a noi interessa anche continuare nel nostro percorso di formazione di giovani atleti, sempre più di alto livello”. A fianco dell’attività della scuola SAT e dell’agonistica, il gruppo che oggi abbraccia quattro realtà (Villa Reale Tennis, Tc Villasanta, Vedano Tennis e Concorezzo Tennis) punta sempre di più sulla cima della piramide. “Abbiamo ancora grandi margini di miglioramento – aggiunge Duvier Medina -, credo che possiamo dire che siamo a metà strada rispetto a quello che ci eravamo prefissati di fare all’inizio del percorso”. La competizione a squadra che scatta il 3 ottobre, dalla trasferta a casa del Circolo del Tennis Palermo, è una tappa importante in questo senso. “Ci godremo ogni appuntamento, sapendo che questo esordio in A2 rappresenta allo stesso tempo la punta di diamante della nostra attività attuale e il giusto coronamento del lavoro svolto da tutte le persone dello staff in questi anni. E se siamo qui, oggi, è soprattutto merito degli sponsor che ci hanno sostenuto e che ci sostengono. Un’avventura così è anche un grande impegno economico e noi del V-Team facciamo sempre tutto il possibile per far sì che i risultati positivi e le iniziative viaggino sempre di pari passo con i conti a posto, senza mai fare passi più lunghi della gamba”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obiettivi, ambizioni e progetti. Il V-team tennis si presenta: “Così ci giochiamo la serie A2”

MonzaToday è in caricamento