Pallanuoto, NC Monza: ecco la reazione della prima squadra

Dopo tre sconfitte consecutive Nc Monza rialza la testa in Serie C, 6 a 8 contro Aquatica Torino. Vincono anche Under 20 e Under 15. Pareggi importanti per Under 17 e Under 13 (squadra 1). Netta sconfitta invece per Under 13 (squadra 2).

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Aquatica Torino - Nc Monza: 6-8

Parziali: 1-5, 3-1, 1-1, 1-1.

Aquatica Torino: Noziglia, Rota, Borchini (1), Pellegritti, Pipino, Cremonesi, Carlascio E, Zoupas, Cattarin, Calderara (2), Dilallo (2), Carlascio A. (1).

Allenatore: Francesco Ciciriello

Nc Monza: Cozzi, Bernini, Mazzoleni (1), Montrasio (2), Redaelli, Canepa (1), Merisio, Dilernia © (2), Onniboni, Calloni, Barzon (1), Orsenigo, Canepa (1).

Allenatore: Diego Tisiot

Trasferta torinese per i Monzesi da cui si attende un riscatto dopo le tre sconfitte consecutive.

Dall'ultimo turno sono due le variazioni: Canetta e Cozzi per Ingegneri e Bozzano.

In settimana si è lavorato molto sull'approccio mentale alla prima fase del match e il perentorio 5 a 1 della prima frazione ne dimostra l'efficacia. Montrasio e Capitan Dilernia realizzano con due tiri al sette che vanificano la zona torinese. Poi Mazzoleni e Barzon portano a quattro le reti monzesi prima della timida risposta dei padroni di casa che approfittano di una sbavatura difensiva. Infine, ancora Montrasio realizza da fuori con un gran tiro il quinto gol biancorosso.

Nella seconda frazione Canepa trova il +5 con il suo marchio di fabbrica: la palomba. L'Aquatica, a questo punto, esce da un torpore surreale e segna a ripetizione tentando di rientrare in partita. Si riportano sotto e a metà gara il punteggio è 4 a 6.

Si ferma con quest'unico break la rimonta dei padroni di casa. Canetta realizza su alzo-tiro il settimo gol biancorosso. Un rigore, successivamente, rimette in parità la terza frazione.

L'Aquatica Torino prova l'assalto agli ospiti che non trovano la calma necessaria a gestire la partita e soffrono più del dovuto.

Tocca allora a Capitan Dilernia trovare il colpo del ko con la rete su uomo in più a meno di quattro minuti dal termine della gara che segna il +3 per i Monzesi.

C'è ancora tempo per una rete torinese in superiorità numerica prima della buona gestione finale della palla che consente ai monzesi di chiudere la gara senza rischiare più nulla. Si chiude 6 a 8 per il Nc Monza una partita incanalata sui giusti binari nel primo quarto.

Ora due settimane di stop per la squadra di Tisiot (sosta pasquale e turno di riposo).

Prossimo impegno il 13 aprile a Busto.

Altri risultati:

Gn Osio - Varese On: 7-5

Can Bissolati - Busto N: 5-7

Bocconi Sport - Piacenza Pn: 4-11

Pn Treviglio - Vigevano N: 7-8

Classifica:

Piacenza Pn 24

Busto N 16

Gn Osio 15

Vigevano N 13

Can Milano 12

Nc Monza 12

Pn Treviglio 9

Can Bissolati 6

Aquatica To 3

Varese On 3

Bocconi Sport 3

Piacenza, 23 Marzo 2013

Under 15, 7a giornata

Piacenza Pn - Nc Monza: 12-13

Parziali: 3-5, 4-2, 2-3, 3-3.

Piacenza Pn: Carini, Prazzoli (1), Loggia, Datori, Lahoore L, Schiavo(8), Marzaroli(2), Fanzini(1), Lahoore M, Chiappini, Sartori, Micheli, Rossetti.

Allenatore: Di Gianni Rocco.

Nc Monza: Di Betto, Targi (4), D'urbano, Mazza (2), Mihalache, Cassaghi, Dell'Orto (4), Celli (1), Lattuada (2), Giorgetti, Borghin, Tavazzani, Arcangeli.

Allenatore: Alberto Grimoldi.

Ultima d'andata in quel di Piacenza per gli Under15 del Nuoto Club Monza e ultimo scoglio per chiudere la classifica nelle prime posizioni al giro di boa. La partita, facile sulla carta, si rivela molto più complicata. I motivi sono tre: innanzitutto Piacenza Pn non ha nulla da perdere e gioca il tutto per tutto, a questo si aggiunge il fatto che le formazioni monzesi patiscono oltremodo la vasca stretta e, infine, i ragazzi di Grimoldi scendono in campo con poca cattiveria agonistica.

Il primo vantaggio è dei locali, che puniscono quattro sprechi colossali degli ospiti davanti alla porta. Ci vuole metà tempo prima che i Brianzoli inizino a giocare bene e portarsi sul 5 a 2. Proprio sul finire di tempo arriva, però, il -2 piacentino.

Secondo parziale sottotono per i biancorossi, che sul +2 assaporavano già una partita in discesa. E così arriva il break locale ed un 4 a 2 che porta a metà gara la partita sul sette pari.

Il terzo quarto è molto caotico da entrambi le parti. I Biancorossi riescono con un po' di mestiere ad aggiudicarselo per 3 a 2. Il Piacenza Pn reagisce e trova il vantaggio a pochi minuti dalla fine. Ma i Monzesi non ci stanno e, prima, pareggiano e, poi, a 50'' dalla fine trovano il definitivo 12 a 13, grazie a Targi che ruba palla al portiere avversario.

Tre punti importantissimi seguito di una vittoria che, però, suona qualche campanello d'allarme: da rivedere sicuramente la difesa, troppi i gol presi dai giovani granchi. In attacco, troppa fretta e troppe conclusioni telefonate hanno permesso agli emiliani di rimanere incollati.

Dopo Pasqua si riprende con la prima di ritorno, in casa contro il Como N.

Altri risultati:

Bergamo Alta - Cus Geas Mi: 17-6

Pn Brescia - Como N: 6-8

Amga Sport - An Brescia: 5-14

Classifica:

Bergamo Alta 18

Como N 18

Nc Monza 16

Pn Brescia 12

An Brescia 7

Cus Geas Mi 6

Piacenza Pn 3

Amga Sport 0

Cremona, 23 Marzo 2013

H2oGol, "Tutti in piscina… aspettando Haba Waba"

Giornata di sport all'insegna de "l'importante è partecipare" all'Azzurri d'Italia di Cremona. Tutti i più piccoli pallanuotisti del nord hanno dato vita ad un torneo nel quale si sono disputate, in contemporanea su quattro campi ben 70 partite. Nc Monza, aderendo con la sua rappresentativa più giovane (i bambini nati negli anni 2004-2005-2006), paga lo scotto della non pari età e fa collezione di sconfitte. Poco male perché i Granchietti hanno dimostrato grossi miglioramenti e grande spirito.

Le premiazioni finali regalano un sorriso alle centinaia di bambini presenti. Tutte le squadre partecipanti, agghindate con una medaglia cada uno, dopo esser state proclamate con il motto della manifestazione: "Oggi ha vinto anche…", hanno posato per le foto di rito sul gradino più alto del podio.

Milano, 24 Marzo 2013

Under 20, 7a giornata

Cus Geas Mi - Nc Monza: 13-16

Parziali: 2-3, 3-2, 4-5, 4-6.

Cus Geas Mi: Mellina, Collivadino (3), Princiotta (1), Morelli (1), Pastore, Pellegrin (1), Lombella (4), Saponario (1), Tamburini, Marconi (2), Passarelli, Dubini.

Nc Monza: Malegori, Orsenigo (1), Ravalli, Nava (1), Mazza (1), Redaelli (2), Bolzoni (1), Montrasio (5), Calloni (2), Barzon (2), De Filippis (1).

Prestazione opaca per i ragazzi di mister Conforto, che vincono 13-16 in casa del Cus Geas MI una partita più sofferta del previsto. Troppo nervosi, frettolosi e fallosi i monzesi, che, soprattutto nei primi due tempi, sprecano in attacco e regalano tanto in difesa: il primo quarto si conclude con un parziale di 2-3 in favore degli ospiti: di Calloni (doppietta) e del capitano Montrasio le reti brianzole.

Nel secondo tempo il Monza prova a scappare con le reti consecutive di Orsenigo e Mazza, ma subisce il ritorno dei padroni di casa che con tre marcature fissano il risultato sul 5-5. Altro break ospite ad inizio terzo tempo e risultato sul 5-8 (doppietta di Redaelli e gol di Nava).

A questo punto la squadra biancorossa sembra poter controllare il match, ma gli errori e la troppa fretta permettono agli avversari di rimanere in gara, con il parziale che si conclude sul 9-10: di Barzon entrambe le segnature.

Nell'ultima frazione i giocatori brianzoli riescono a tenere a distanza gli avversari, sfruttando la migliore condizione fisica e mettendo a segno 6 reti contro le 4 dei padroni di casa: in grande evidenza Montrasio, autore di ben 4 marcature nel solo quarto periodo, l'ultima su un'azione di superiorità numerica. In mezzo i goal di De Filippis e Bolzoni. Risultato finale 13-16, con i monzesi che ottengono 3 punti sudati e che devono riorganizzarsi in fretta in vista dell'impegnativa trasferta di martedì 26 Marzo in casa del Como N.

Altri risultati:

Busto N - Como N: 4-15

An Brescia - Fanfulla N: 26-8

Classifica:

An Brescia 15

Como N 12

Nc Monza 12

Cus Geas Mi 3

Busto N 3

Fanfulla N 3

Monza, 24 Marzo 2013

Under 17, 8a giornata

Nc Monza - Can Milano: 4-4

Parziali: 0-1, 2-2, 0-0, 2-1.

Nc Monza: Vezzoli, Bommartini, Oggioni (2), Gori, Romeri, Pellegrini, Esposito, Iovine, Dell'Orto (1), Targi (1), Frigerio, Vera, Lattuada.

Allenatore: Fabio Frison.

Can Milano: Valli, Jona, Bosani, Bernardiaello,, Tardino, Falchi (1), Dipietro (1), Origone, Pandin, Biroli (3), Onorati, Cavallotto, Ghiglione.

Allenatore: Romeo Tufan.

Alla Pia Grande quasi una finale per accedere come seconda ai play-off lombardi, tra Nc Monza e Can Milano.

I brianzoli forti del piccolo vantaggio dello scontro diretto, hanno due risultati utili su tre. Per la Canottieri unica possibilità è la vittoria. Il match è molto contratto. Si nuota poco e il ritmo è troppo blando. Il primo tempo scivola via con entrambi i portieri quasi mai impegnati e il vantaggio ospite da boa.

Nel secondo quarto, le difese iniziano un po' a vacillare. Un'azione caparbia da boa di Oggioni porta il Monza sull'uno pari. I Milanesi non ci stanno e trovano, prima, il nuovo vantaggio su rigore e, poi, ancora da boa il +2. Prima dello scadere Targi riporta sotto i padroni di casa. A metà gara l'esito è molto incerto.

Terzo parziale avaro di gol. Tanti gli errori sotto porta. Le difese sembrano impenetrabili, ma, in realtà, sono gli attacchi a metterci dell'oro con manovre troppo prevedibili e poco efficaci. Soprattutto i Monzesi, faticano a trovare la via del gol. Le conclusioni sono troppo scontate e il portiere Valli riesce tranquillamente a parare. Sul finire Can Milano ha l'opportunità per un altro break grazie ad un rigore ma l'esecuzione di Falchi è irregolare e l'arbitro annulla.

A metà dell'ultima frazione Bisoli, rovescia un catino d'acqua gelida sulla testa dei Biancorossi e trova il +2 per gli ospiti con un pallonetto sul portiere in uscita. Sembra il colpo del definitivo KO ma, un minuto dopo, Dell'orto da boa, trova il guizzo vincente, accorcia le distanze e ridà speranza ai compagni.

Quando sono solo due i minuti che separano il match dalla sua conclusione, arriva un fulmineo contropiede monzese con espulsione. Uno-due veloce per Oggioni libero e gol del pari. Da qui in poi la gara è al cardiopalma.

La squadra ospite le prova tutte, ma dietro non si passa più. A 30'' dalla fine si spegne l'ultimo tentativo milanese. I brianzoli allora, consapevoli che il pari li premia, gestiscono la palla fino alla fine. Poco prima della sirena Bommartini avrebbe la palla del 5 a 4 ma Valli nega la vittoria ai locali.

Un punto per parte dopo una bella partita con un finale giusto.

Ora pausa pasquale per poi riprendere con la sfida con il Bergamo capoclassifica.

Altri risultati:

Fanfulla N - Bergamo Alta: 5-19

Varese On - Sc Milano 2: 10-4

Classifica:

Bergamo Alta 24

Nc Monza 16

Can Milano 13

Varese On 12

Sc Milano 2 6

Fanfulla N 0

Under 13, 2a fase, 3a giornata

Como, 24 Marzo 2013

Como N - Nc Monza: 6-6

Parziali: 1-1, 1-0, 3-3, 1-2.

Como N: Guidetti, Gorgoglione, Maresca, Bellom (1), Pozzi (4), Serafini (1), Tonon, Cassano, Grigioni, De simone, Gandola.

Nc Monza: Esposito, Brambilla, Sonego, Borghin (1), Chiodo, Mazza (1), Giorgetti (2), Tavazzani (1), Cassaghi (1), Romeri, Ghezzi, Pinca, Ingelmo.

Allenatore: Stefano Ingegneri.

Pronto riscatto dell'Under 13 (1) del Nc Monza. Archiviata la sonora sconfitta con il Pn Brescia, i Biancorossi ottengono un punto importante in casa del Como N, dopo un 6 a 6 combattuto ed emozionante.

Il risultato, un po' ingannevole, non fotografa una partita dove le due squadre non si danno pause, macinano gioco e, nel mezzo di continui capovolgimenti di fronte, creano innumerevoli occasioni da gol.

Ai Monzesi manca forse un po' di fortuna e freddezza sotto porta che, forse, a ben vedere, li avrebbe premiati con i tre punti. A fine gara, infatti, saranno i Brianzoli a recriminare maggiormente con se stessi per la scarsa vena realizzativa.

Tutto sommato un pareggio che si può dire giusto considerando che i Comensi hanno sempre condotto il match e si sono fatti acciuffare sul finale.

Altri risultati:

Pn Brescia - Bergamo Alta: 16-6

Classifica:

Pn Brescia 6(*)

Nc Monza 4

An Brescia 3(*)

Como N 2

Bergamo Alta 1(*)

(*) Squadre che hanno già affrontato il turno di riposo.

Lodi, 24 Marzo 2013

Wasken Boys - Nc Monza 2: 12-2

Parziali: 3-0, 2-1, 6-0, 1-1.

Wasken Boys: Vigentini, Ferro (3), Subinaghi, Gorla (2), Andreoli (2), Bianco, Franchi (1), Gandelli, Lassoni (3), Codeluppi M. (1), Codeluppi D., Landi, Pizzamiglio.

Nc Monza 2: Vasconi, Bassi, Molgora, Borracino, Panza (2), Alessano, Massari, Bottinelli, Signorile, Tavazzani, Brambilla, Acquati.

Allenatore: Mazzoleni Italo.

Prima sconfitta per l'Under13 (2) del Nc Monza in questa seconda fase del campionato. In trasferta a Lodi incassano una bella lezione di umiltà dai Wasken Boys, fisicamente superiori e considerevolmente più in palla dei Monzesi. I padroni di casa chiudono definitivamente il match nel terzo tempo grazie ad un parziale schiacciante (6 a 0). I due gol Biancorossi portano la firma di Panza.

Ora ci si aspetta una pronta risposta da una squadra che sembrava aver trovato la sua dimensione e che ora deve mettersi nuovamente in discussione.

Altri Risultati:

Busto N 2 - Como N 2: 3-13.

Pn Crema - Pn Farnese: risultato non pervenuto

Classifica:

Wasken Boys 9

Como N 2 9

Nc Monza 2 6

Pn Crema 0(*)

Pn Farnese 0(*)

Busto N 2 0

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento